QR code per la pagina originale

Niente crociera per il Samsung Galaxy Note 7

Le principali compagnie di navigazione hanno imposto il divieto di accendere e ricaricare a bordo il Galaxy Note 7 con batterie difettose.

,

Molte compagnie aeree proibiscono di accendere e caricare a bordo il Galaxy Note 7. Lo stesso divieto è valido sulla metro e i treni di New York e altre città statunitensi. All’elenco si aggiungono ora anche le principali compagnie di navigazione: il phablet non può essere acceso o ricaricato per tutta la durata delle crociera. I passeggeri che speravano di scattare foto indimenticabili dovranno utilizzare una tradizionale fotocamera.

Come è noto, i Galaxy Note 7 che integrano una batteria prodotta da Samsung SDI possono surriscaldarsi fino ad esplodere durante la ricarica. Samsung ha prontamente interrotto la distribuzione e avviato una campagna di richiamo che prevede la sostituzione dei modelli difettosi. Negli Stati Uniti sono interessati tutti i phablet venduti prima del 15 settembre. Ad eccezione di qualche sporadico incidente, la cui causa deve essere ancora accertata, i nuovi dispositivi sono sicuri, almeno in base alle affermazioni dell’azienda coreana.

Gli utenti che non hanno sostituito i loro Galaxy Note 7 non possono utilizzarli sugli aerei. Lo stesso divieto è stato imposto da 10 compagnie di navigazione: Carnival, Costa Cruises, Cunard, Disney Cruise Line, Fathom, Holland America Line, Princess Cruises, P&O Cruses, Royal Caribbean e Seabourn. Carnival ha pubblicato sul suo sito le “precauzioni” valide sia per i passeggeri che per i membri dell’equipaggio: lo smartphone deve essere spento e non deve essere ricaricato a bordo, le app che possono attivarlo devono essere disattivate e il pulsante di accensione deve essere protetto per evitare accensioni non intenzionali. I clienti della Disney Cruise Line troveranno un cartello sul quale è scritto un simile avviso e il suggerimento di chiudere il Galaxy Note 7 nella cassetta di sicurezza presente in cabina.

Avviso Galaxy Note 7

I nuovi modelli distribuiti dopo il 21 settembre possono essere utilizzati liberamente. Non è chiaro però quando il ban verrà rimosso e come le compagne possano verificare il rispetto del divieto da parte dei passeggeri.

Commenta e partecipa alle discussioni