QR code per la pagina originale

Rimac Greyp G12H, e-bike con 240 km di autonomia

Rimac Greyp G12H è una bicicletta elettrica ad alte prestazioni in grado di garantire ben 240 chilometri di autonomia.

,

Rimac ha svelato una nuova bicicletta elettrica che si caratterizza per per un dato molto importante tale da porla come la “supercar” della sua categoria. Grazie ad una batteria da ben 3kWh, ci sono auto ibride con batterie più piccole, Greyp G12H, la nuova bici elettrica di Rimac, garantisce un’autonomia sino a 240 chilometri con una singola ricarica. Trattasi, dunque, di un mezzo che può rivoluzionare la mobilità urbana rendendo il tragitto casa-lavoro rapido e praticamente privo di costi. Visti i costi per ricaricare la batteria da 3KWh, Rimac Greyp G12H può diventare il perfetto sostituto di scooter, autobus e metropolitana.

Il risparmio, ovviamente, dipenderà anche da come sarà utilizzata e dal consumo energetico. Inoltre, se da un lato questo modello potenzialmente può rendere lo spostamento casa-lavoro meno stressante e più economico, il prezzo d’acquisto non sarà certamente alla portata di tutti. L’attuale modello Greyp G12S che dispone, però, di un’autonomia inferiore pari a sole 75 miglia (120 chilometri circa) costa ben 8380 euro, il prezzo di una piccola utilitaria da città. Le prestazioni, comunque, sono notevoli. L’attuale modello, infatti, può contare su una velocità massima di circa 70 km/h. Rimac Greyp G12H dovrebbe pesare di più ed offrire una minore velocità massima, tuttavia le prestazioni dovrebbero rimanere comunque elevatissime e superiori a quelle di uno scooter da città. Le bici elettriche della Rimac, infatti, non sono bici a pedala assistita ma una via di mezzo tra una moto ed una bici con propulsione elettrica ed infatti l’azienda le commercializza come tali.

Anche l’estetica, inoltre, ricorda molto quella delle motociclette ed in particolare quelle da enduro. Inoltre, con un peso superiore ai 107 chili, i pedali, comunque presenti, sono decisamente poco sfruttabili visto che la pedalata, anche, in piano, risulta piuttosto scomoda e faticosa.

Altre peculiarità di questo modello sono le luci “Supernova” ed un sensore biometrico per attivare l’e-bike. L’azienda non ha comunicato ancora prezzi e disponibilità per il pubblico.

Fonte: Engadget • Immagine: Engadget • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni