QR code per la pagina originale

Maserati, dal 2020 un modello elettrico

Maserati ha annunciato che entro il 2020 lancerà sul mercato il suo primo modello di auto elettrica che manterrà immutato il DNA dell'azienda.

,

Maserati avrà entro pochi anni un suo modello di auto elettrica. L’annuncio arriva da Roberto Fedeli Chief Technical Officer di Alfa Romeo e Maserati che durante un’intervista a Car & Driver ha svelato che l’azienda sta progettando un modello elettrico che dovrebbe essere annunciato entro il 2019 e che poi sarà messo in vendita nel 2020. In particolare, la prima elettrica di casa Maserati dovrebbe essere una coupé gran turismo.

Fedeli ha ammesso che la Maserati sarà l’ultimo produttore di auto di lusso ad entrare nel segmento delle auto elettriche, tuttavia proprio per questo spera che la società possa proporre al pubblico qualcosa di diverso rispetto alla concorrenza. Il gruppo FCA a cui appartiene la Maserati, non ha infatti ancora voluto abbracciare questa strada che, invece, la maggior parte delle altre aziende del settore hanno deciso di seguire. Il punto di riferimento per Maserati, però, non sarà Tesla visto che l’azienda americana produce auto sicuramente di lusso ma con un’impronta tradizionale mentre l’azienda italiana propone vere sportive.

Fedeli, inoltre, ha evidenziato che le soluzioni proposte da Tesla non siano le migliori. Il Chief Technical Officer di Alfa Romeo e Maserati appare, dunque, molto sicuro del progetto di Maserati nel settore delle auto elettriche.

Inoltre, per Fedeli l’obiettivo di Maserati è quello di concentrarsi sui suoi punti di forza come il design sportivo e l’esperienza di guida insieme con il tipico sound dei suoi propulsori. Una sfida non da poco visto che i motori elettrici non fanno rumore e che le batterie aumentano significativamente il peso delle autovetture.

La sfida che Maserati lancia, dunque, è quella di realizzare un’auto all’altezza del suo glorioso brand ma con un propulsore elettrico.

Fonte: SlashGear • Immagine: betto rodrigues / Shutterstock.com • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni