QR code per la pagina originale

Microsoft Edge si aggiornerà dal Windows Store

Microsoft comunica che sta lavorando per portare il browser Edge all'interno del Windows Store per offrire aggiornamenti più rapidi.

,

Microsoft avrebbe pianificato di aggiornare il browser esclusivo di Windows 10, Edge, direttamente attraverso il Windows Store. Quando il successore di Internet Explorer fu presentato, Microsoft promise aggiornamenti rapidi per consentire al nuovo browser di essere sempre al passo con le necessità degli utenti. Uno dei problemi di Internet Explorer, infatti, era quello di non rimanere velocemente al passo con le richieste della rete. Molti si aspettavano rilasci in stile Chrome con cadenza quasi mensile ma, sino ad oggi, la casa di Redmond si è comportata diversamente. Le cose, però, potrebbero presto cambiare.

Durante il recente appuntamento di Ignite 2016, infatti Microsoft ha evidenziato di stare lavorando per portare Edge all’interno del Windows Store per rendere gli aggiornamenti più rapidi. Il browser di Windows 10 potrà, dunque, essere aggiornato com una qualsiasi delle altre applicazioni presenti all’interno della piattaforma. La casa di Redmond, però, sottolinea che il motore di rendering continuerà ad essere aggiornato attraverso Windows Update mentre il resto del browser sarà aggiornato attraverso il Windows Store. In futuro, dunque, Microsoft potrà sviluppare più rapidamente il browser Windows 10, non solo per risolvere bug ma anche per implementare più rapidamente nuove funzionalità.

Trattasi di una novità importante anche perchè Edge ha bisogno di maggiori e più frequenti aggiornamenti per poter concorrere davvero alla pari con gli altri competitors. Recenti studi, infatti, hanno evidenziato che il browser di Windows 10 non sta guadagnando rapidamente consensi.

Microsoft, però, non ha svelato quando il browser Edge farà il suo debutto nel Windows Store. Probabilmente, questa novità non arriverà molto presto e forse farà il suo debutto solamente con il lancio di Windows 10 Redstone 2 all’inizio del 2017. Tuttavia, il 26 ottobre, all’evento Microsoft in cui si discuterà del futuro di Windows 10, potrebbero arrivare maggiori informazioni in tal senso.

Fonte: Neowin • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni