QR code per la pagina originale

Microsoft Paint, restyling per Windows 10 e Surface

Due video svelano la nuova versione di Paint per Windows 10 che permette di creare oggetti 3D a mano libera, sfruttando la stilo come metodo di input.

,

Microsoft ha deciso di realizzare una versione di Paint per Windows 10. La storica applicazione è preinstallata nel sistema operativo dell’azienda di Redmond dal 1985. Nel corso degli anni sono state introdotte diverse modifiche, ma il principale metodo di input è rimasto invariato. La prossima versione supporterà anche la stilo dei Surface e permetterà di creare oggetti in tre dimensioni. Un utente ha pubblicato su Twitter due video che illustrano alcune novità del software di disegno.

Il primo video mostra la versione preview di Paint per Windows 10 in esecuzione su un Surface Pro 4. L’interfaccia ha subito un restyling completo e ora segue le linee guida della UWP (Universal Windows Platform). Nella parte superiore ci sono le icone corrispondenti alle opzioni principali. L’utente può scegliere il tipo di punta, tipo, dimensione e colore del testo, le forme 2D e 3D. Ma la novità più interessante riguarda la creazione di oggetti 3D a mano libera che possono essere spostati e ruotati all’interno della pagina.

Per ottenere il risultato finale è possibile aggiungere elementi grafici condivisi dalla community (in alto a destra è visibile il pulsante per il login). Tutti i tool sono ovviamente accessibili tramite touch e stilo. Nel secondo video si possono vedere le varie fasi che consentono di passare da disegni 2D all’oggetto tridimensionale.

La versione finale di Paint per Windows 10 verrà probabilmente annunciata il prossimo 26 ottobre, quando Microsoft annuncerà nuovi prodotti della linea Surface, tra cui un PC all-in-one.

Commenta e partecipa alle discussioni