QR code per la pagina originale

Xiaomi Mi 5c, versione economica del Mi 5?

Alcuni immagini pubblicate in Rete mostrano il presunto Xiaomi Mi 5c con display da 5,5 pollici e processore MediaTek, versione economica del Mi 5.

,

Dopo aver presentato le varianti più costose del Mi 5, ovvero Mi 5s e Mi 5s Plus, il produttore cinese si appresta ad annunciare la versione più economica denominata Xiaomi Mi 5c. Il nuovo smartphone dovrebbe avere uno schermo di maggiori dimensioni, ma la restante dotazione hardware sarà di fascia inferiore. Altre indiscrezioni riguardano invece il Mi Note 2 e un misterioso modello con display E-ink.

Il Mi 5c avrà certamente un telaio in alluminio. Per quanto riguarda lo schermo si prevedono un vetro 2.5D, una diagonale di 5,5 pollici e una risoluzione full HD (1920×1080 pixel). Xiaomi avrebbe inoltre scelto un processore octa core di MediaTek con frequenza di 2,2 GHz, abbinato a 3 GB di RAM e 64 GB di storage. La connettività è LTE con supporto VoLTE. Sulla parte frontale è presente un pulsante Home che probabilmente nasconde il lettore di impronte digitali. Il sistema operativo installato, come si vede in una delle immagini, è Android 6.0 Marshmallow con interfaccia MIUI 8.

Sul social network Weibo è apparsa l’immagine di un misterioso smartphone Xiaomi con un piccolo display E-ink posizionato in verticale sotto la fotocamera posteriore. Lo schermo sembra suddiviso in due parti: quella superiore mostra l’orario, mentre quella inferiore le notifiche. Non è possibile però confermare l’autenticità della foto.

Smartphone Xiaomi E-ink

Il prossimo prodotto ad arrivare sul mercato sarà il Mi Note 2. Il phablet dovrebbe essere molto simile al Samsung Galaxy S7 edge con display Quad HD da 5,5 o 5,7 pollici, 4 o 6 GB di RAM e 128 GB di memoria flash. Contrariamente a quanto trapelato all’inizio del mese, lo smartphone dovrebbe integrare un processore Snapdragon 835 (ex Snapdragon 830), il nuovo SoC Qualcomm con otto core Kryo realizzato a 10 nanometri. L’annuncio è previsto per metà novembre.

Fonte: Xiaomi • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni