QR code per la pagina originale

iOS 10 già al 54% di adozione

iOS 10 raggiunge il 54% dei device compatibili a un mese dal rilascio: un'adozione più lenta rispetto a iOS 9, ma comunque promettente per Apple.

,

Procede senza grandi intoppi il cammino di iOS 10, il nuovo sistema operativo mobile di Apple. Rilasciato al pubblico lo scorso settembre, a poco più di un mese l’aggiornamento ha già raggiunto il 54% di tutti i dispositivi compatibili in circolazione. Un fatto che conferma, in caso ve ne fosse ancora bisogno, come iOS sia un ambiente sostanzialmente privo di frammentazione.

Il tasso d’adozione del nuovo iOS 10 è stato reso noto direttamente da Apple, tramite le sezioni del sito ufficiale dedicate agli sviluppatori. Secondo quanto dichiarato, al 7 ottobre il sistema operativo ha raggiunto il 54% di tutti i dispositivi compatibili, il 38% è ancora fermo a iOS 9, mentre il restante 8% si avvale di installazioni precedenti.

Va sottolineato, tuttavia, come l’adozione del nuovo iOS 10 sia decisamente più lenta rispetto a quella ottenuta, nello stesso periodo di riferimento, dal precedente iOS 9. Questa release, infatti, aveva raggiunto la metà della base compatibile solo dopo quattro giorni. Le motivazioni di questo divario potrebbero essere le più disparate, ma la più comprensibile sembra essere relativa alla riduzione del supporto voluta da Cupertino con questa edizione.

Rispetto al precedente iOS 9, adatto anche a tutti i device con chip A5, iOS 10 esclude un grande numero di device ancora ben funzionanti, come i vari iPad 2 e gli iPad di terza generazione, i primi a incorporare uno schermo di tipo Retina. Non è dato sapere, tuttavia, se la mancata compatibilità porterà a rapidi cicli di aggiornamento, anche perché le differenze tra iOS 9 e iOS 10 non sono così marcate, non almeno da giustificare il pensionamento anticipato di tablet e smartphone ancora funzionanti.

iOS 10 è disponibile gratuitamente dal menu “Aggiornamento Software” della sezione “Generali” del proprio device o, in alternativa, collegando lo stesso al proprio computer ed eseguendo la procedura guidata che apparirà in iTunes. Come già accennato, iOS 10 elimina il supporto ai processori A5, di conseguenza può essere installato su iPad di quarta generazione e successivi, iPhone 5 e successivi e iPod Touch di sesta generazione.

Galleria di immagini: iOS 10, le foto

Fonte: AppleInsider • Immagine: Apple • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni