QR code per la pagina originale

Windows 10, in arrivo il supporto a GATT

Microsoft sta lavorando per portare GATT su Windows 10; in futuro, i dispositivi potranno dialogare con indossabili come i fitness tracker di Fitbit.

,

Molti utenti Windows 10 e Windows 10 Mobile hanno lamentato da tempo la mancanza del supporto al protocollo GATT, ma presto, fortunatamente, questa lacuna dovrebbe essere colmata. Il protocollo GATT, si evidenzia, è parte integrante del protocollo Bluetooth e consente di comunicare le notifiche ad una periferiche come uno smartwatch o un fitness tracker. La mancanza di questo supporto ha impedito ad indossabili come quelli di Fitbit di poter funzionare correttamente con tutti i dispositivi Windows 10.

Microsoft ha, dunque, comunicato di stare lavorando all’implementazione di GATT all’interno del sistema operativo. Il supporto dovrebbe fare la sua comparsa all’interno delle build Insider entro la fine dell’anno. Gli sviluppatori potranno, poi, realizzare dispositivi compatibili con Windows 10 e questo protocollo. Fitbit, per esempio, ha già comunicato l’intenzione di garantire la compatibilità dei suoi prodotti con i dispositivi Windows 10 non appena GATT sarà rilasciato pubblicamente per tutti. Tuttavia, Microsoft non ha fatto sapere quando GATT sarà reso disponibile a tutti. Se una versione preliminare del supporto arriverà per gli Insider entro la fine dell’anno, significa che GATT sarà disponibile con Windows 10 Redstone 2 che arriverà per tutti solamente nel corso del 2017.

Dunque, Microsoft si appresta a colmare un’altra lacuna di Windows 10 per rendere la piattaforma ancora più completa, andando così ad accontentare le richieste degli utenti. Il supporto a GATT potrebbe anche essere utile per ridare un po’ di “vita” ai dispositivi Windows 10 Mobile almeno nel settore del fitness visto che potranno essere utilizzati con molti fitness tracker come quelli di Fitbit.

Commenta e partecipa alle discussioni