QR code per la pagina originale

Google compra FameBit per YouTube

Google annuncia una nuova acquisizione: si tratta questa volta di FameBit, che si occupa dei rapporti fra i brand e i creatori di contenuti su YouTube.

,

Il gruppo di Mountain View mette a segno un’altra acquisizione, questa volta finalizzata a migliorare il rapporto tra le aziende, i creatori di contenuti che gestiscono i canali YouTube e la loro fan base: si tratta della società FameBit. Al momento non sono stati resi noti i dettagli economici dell’accordo, ma il team acquisito continuerà ad operare in modo indipendente dalla propria sede di Santa Monica, in California.

Nel corso dei suoi tre anni di attività, la startup ha aiutato gli inserzionisti e gli youtuber ad allacciare rapporti e promuovere i filmati in cui sono inseriti prodotti o servizi di vario tipo, arrivando a generare oltre due miliardi di minuti di riproduzione su un totale di 25.000 video. Il sistema impiegato per mettere in comunicazione le due parti verrà ora esteso da Google all’intera piattaforma e a centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo. Ciò nonostante, bigG assicura che i creatori di contenuti potranno scegliere in modo del tutto autonomo di affidarsi ad altre agenzie o team che offrono lo stesso servizio. Queste le parole di David Kierzkowski e Agnes Kozera, fondatori di FameBit.

Siamo entusiasti di poter continuare ad aiutare i brand e i creatori di contenuti ad avere successo, su una scala ancora maggiore. Grazie ai rapporti tra Google e brand sia grandi che piccoli, oltre che alla relazione tra YouTube e i creatori di contenuti di tutto il pianeta, vogliamo connettere ancora più brand a chi gestisce i canali, intrattenente il pubblico e rendendo il marketing ancora più creativo e autentico che mai.

Ad oggi YouTube detiene la leadership nell’ambito del video sharing e rappresenta una significativa fonte di guadagno per chi crea i video, oltre che una vetrina eccellente per i brand. L’acquisizione annunciata oggi è finalizzata proprio a rafforzare questa posizione.

Fonte: YouTube Official Blog • Via: FameBit • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni