QR code per la pagina originale

Signal per iOS e Android, messaggi a tempo

Anche Signal offre i messaggi effimeri con scadenza compresa tra 5 secondi e una settimana, ma la funzionalità serve solo per pulire la cronologia.

,

Signal è un’app di messaggistica meno popolare di WhatsApp, Telegram e Facebook Messenger, ma è stata una delle prime ad implementare la crittografia end-to-end delle conversazioni. Open Whisper Systems ha ora aggiunto i messaggi a tempo nelle versioni iOS, Android e desktop. La funzionalità, presente da diversi anni in altri servizi (in particolare Snapchat), è stata tuttavia sviluppata per un altro scopo.

I cosiddetti messaggi effimeri sono stati finora utilizzati per nascondere informazioni ad occhi indiscreti o per condividere contenuti compromettenti. La funzionalità è stata dunque implementata per rispettare la privacy degli utenti. Moxie Marlinspike, co-fondatore di Open Whisper Systems, ha spiegato che i messaggi a tempo non proteggono la conversazione, in quanto il destinatario può effettuare uno screenshot dell’app o scattare una foto dello schermo con un altro smartphone, prima della loro scomparsa.

L’azienda non ha quindi aggiunto i messaggi effimeri a scopo di privacy, ma per mantenere pulita la cronologia della conversazione. Signal usa una tecnica denominata Perfect Forward Secrecy che cifra ogni messaggio con una differente chiave. In questo modo non è possibile decifrare le vecchie conversazioni, anche se i messaggi vengono intercettati. Ciò funziona però solo se gli utenti cancellano la cronologia. I messaggi a tempo automatizzano la procedura di pulizia.

È possibile impostare un timer con valori compresi tra 5 secondi e una settimana. La scadenza dei messaggi viene indicata all’interno della chat e nella barra di stato superiore, dove viene visualizzata l’icona di un orologio.

Fonte: Open Whisper Systems • Via: Wired • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni