QR code per la pagina originale

VR: la tastiera Daydream Keyboard di Google

Il gruppo di Mountain View ha pubblicato, su Play Store, l'applicazione Daydream Keyboard: una tastiera pensata per i visori dedicati alla realtà virtuale.

,

Indossando un visore per la realtà virtuale ci si trova istantaneamente immersi in un mondo alternativo, dove l’intera visuale è occupata da immagini mostrate da un display posto a pochi centimetri di distanza dagli occhi. Questo richiede per forza di cose nuovi metodi di interazione con le app e con i contenuti: scrivere un messaggio o un testo potrebbe essere difficoltoso.

Per questo motivo Google ha pubblicato, su Play Store, l’applicazione Daydream Keyboard. Al momento non risulta ancora disponibile per il download, ma lo sarà al debutto del visore Daydream View (fissato per il mese di novembre), dei dispositivi compatibili (tra i quali figura lo smartphone ZTE Axon 7, oltre ovviamente a Pixel e Pixel XL) e delle app pronte a supportare la tecnologia. Per il momento è possibile dare uno sguardo in anteprima al funzionamento con l’ausilio degli screenshot allegati di seguito. Il layout è suddiviso in tre parti: a sinistra trova posto il tastierino numerico, al centro la più classica delle disposizioni QWERTY e a destra i pulsanti di invio, per correggere gli errori e per l’accesso alle opzioni. Sopra, invece, una barra di ricerca per trovare informazioni.

Daydream può essere vista come una sorta di evoluzione del programma Cardboard, attraverso il quale nel corso degli ultimi anni bigG ha mosso i suoi primi passi nel mondo della realtà virtuale. Non si tratta però più soltanto di un visore economico realizzato in cartone all’interno del quale alloggiare lo smartphone, bensì di una vera e propria piattaforma, aperta a produttori e sviluppatori, pensata per favorire la creazione di un ecosistema VR ricco di contenuti, potenzialità e possibilità, sia per chi cerca soluzioni dedicate all’intrattenimento che strumenti per la produttività. Il debutto entro la fine dell’anno.

Galleria di immagini: Google Daydream View, le immagini

Commenta e partecipa alle discussioni