QR code per la pagina originale

Red Dead Redemption 2 è ufficiale: uscita nel 2017

Tutto confermato: Rockstar Games annuncia lo sviluppo di Red Dead Redemption 2; il titolo arriverà nell'autunno del prossimo anno su PS4 e Xbox One.

,

L’attesa è finita, le indiscrezioni si sono rivelate fondate: Red Dead Redemption 2 è stato annunciato ufficialmente da Take Two e Rockstar Games. C’è già anche una data di uscita indicativa: autunno 2017, sulle piattaforme PlayStation 4 e Xbox One.

Pochissime le informazioni fornite al momento. Si parla di un’esperienza multiplayer evoluta, con tutta probabilità ispirata a quella di GTA Online (a confermarlo sarebbe anche la registrazione del dominio reddeadonline.com da parte del publisher) capace fino ad oggi di ottenere un notevole successo, nonché di un mondo di gioco vasto e d’atmosfera, tutto da esplorare. L’immagine pubblicata raffigura sette personaggi, sette cowboy, anche se l’ultima sagoma a destra sembra essere quella di un nativo americano. Questa la breve descrizione fornita dal sito ufficiale, seguita dal poster del gioco che anticipa l’arrivo del primo trailer fissato per la giornata di giovedì.

Sviluppato dai creatori di Grand Theft Auto V e Red Dead Redemption, Red Dead Redemption 2 è un racconto epico ambientato nello spietato cuore dell’America. Il vasto e suggestivo mondo di gioco costituirà inoltre le fondamenta per un’esperienza di multiplayer online del tutto inedita.

La prima immagine ufficiale di Red Dead Redemption 2: un poster che anticipa l'arrivo del trailer

La prima immagine ufficiale di Red Dead Redemption 2: un poster che anticipa l’arrivo del trailer

Rockstar Games non cita in alcun modo l’arrivo della versione PC, ma questo non sorprende: molti dei suoi titoli AAA, compresi quelli della serie GTA, hanno fatto il loro debutto prima su console, per poi esordire anche su computer Windows. Non resta dunque che attendere un paio di giorni per saperne di più, per conoscere i primi dettagli concreti sull’ambientazione e sui protagonisti di Red Dead Redemption 2. Non è da escludere che in qualche modo possa fare nuovamente la sua comparsa il carismatico John Marston visto nel predecessore. Sam Houser, co-fondatore della software house, ha aggiunto quanto segue.

Con Red Dead Redemption 2, il team sta lavorando sodo per evolvere la nostra concezione di intrattenimento interattivo all’interno di un mondo che vive realmente. Speriamo di fornire ai giocatori un’esperienza epica, costruita su tutto ciò che abbiamo imparato creando videogame.

Fonte: Rockstar Games • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni