QR code per la pagina originale

OneNote per Android supporta lo split screen

OneNote supporta lo split screen di Android 7.0 Nougat, l'inserimento delle registrazioni audio e la visualizzazione delle note protette da password.

,

Microsoft ha annunciato diverse novità per OneNote. Questa volta, l’azienda di Redmond ha rilasciato un aggiornamento per Android che introduce quattro funzionalità, tra cui il supporto per la modalità split screen. Una quinta feature verrà aggiunta nelle prossime settimane. Su Windows è stata invece migliorata la condivisione degli appunti tra gli studenti di una classe.

Una delle funzionalità più richieste era l’accesso alle note protette con password. Microsoft ha quindi accontentato gli utenti Android, includendo la possibilità di aprire le sezioni protette da password su altri dispositivi per consentire la visualizzazione delle informazioni più sensibili. La novità più utile è invece la modalità split screen (o multi-window) introdotta con Android 7.0 Nougat. È ora possibile affiancare due app sullo schermo, evitando il passaggio dall’una all’altra. Questa funzionalità può essere sfruttata soprattutto su tablet e phablet.

OneNote split screen Android

OneNote permette di creare note con testo (digitato o scritto a mano libera), immagini e ritagli di pagine web. Microsoft ha aggiunto anche la possibilità di inserire registrazioni audio, ad esempio la voce dell’utente. Infine, la nuova versione consente di inserire e aprire file Office e PDF precedentemente salvati nell’applicazione. Con un prossimo aggiornamento verrà introdotta l’opzione per la modifica e al personalizzazione delle schede di sezione.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni