QR code per la pagina originale

Galaxy S8, conferme sulla doppia fotocamera

Alcuni fornitori di Samsung affermano che il Galaxy S8 avrà una doppia fotocamera posteriore, oltre allo scanner dell'iride, come quello del Galaxy Note 7.

,

Il Galaxy Note 7 era il primo smartphone Samsung con scanner dell’iride. Questo componente dovrebbe trovato posto sul Galaxy S8, insieme ad un’altra importante novità. I fornitori del produttore coreano hanno confermato che il nuovo smartphone avrà una doppia fotocamera posteriore, una caratteristica ormai comune per i dispositivi di fascia alta.

Dopo il clamoroso fiasco del Galaxy Note 7, Samsung è obbligata ad annunciare un prodotto che permetta di recuperare quote di mercato e reputazione. Il lancio del Galaxy S8 è previsto per il 26 febbraio al Mobile World Congress 2017, ma nei prossimi mesi inizieranno a circolare numerose indiscrezioni sullo smartphone. L’azienda coreana ha inviato a dipendenti e fornitori una email, con la quale chiede di evitare la diffusione anticipata di notizie che potrebbero causare “enormi rischi finanziari e la perdita di fiducia”. Purtroppo per Samsung, il consiglio si è già rivelato inutile.

Alcuni fornitori hanno infatti affermato che il Galaxy S8 integrerà una doppia fotocamera posteriore. Questa modifica rispetto all’attuale Galaxy S7 consentirà di incrementare i profitti, in quanto per ogni unità serviranno due moduli e due lenti, oltre ad altri costosi componenti. Nonostante la produzione del Galaxy Note 7 sia stata interrotta, il produttore coreano continuerà a pagare i fornitori che hanno realizzato parti del phablet.

In attesa del nuovo top di gamma, Samsung ha incrementato la produzione dei Galaxy S7/S7 edge, i due modelli offerti in cambio dei Galaxy Note 7 ritirati dal mercato. Il market share del Galaxy S7 è aumentato del 16,1% in Corea del Sud e i tre principali operatori telefonici vendono quasi 15.000 unità al giorno, circa 5.000 in più rispetto alla media. Bisogna tuttavia sottolineare che i nuovi iPhone 7 saranno disponibili solo dal 21 ottobre.

Fonte: SamMobile • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni