QR code per la pagina originale

Skype come chiave d’accesso dei servizi Microsoft

Microsoft annuncia che dalla prossima settimana l'ID di Skype potrà essere utilizzato per accedere ad alcuni servizi come OneDrive.

,

Attraverso il suo blog ufficiale, Skype ha annunciato che gli utenti potranno presto utilizzare il loro ID per accedere agli altri servizi targati Microsoft. Secondo la società, gli utenti dovranno ancora possedere un indirizzo email per accedere ad alcuni servizi ma con l’ID Skype sarà possibile effettuare il login su Microsoft Onedrive, Outlook.com e Xbox Live. Questa possibilità che semplifica l’utilizzo di molti servizi della casa di Redmond sarà utilizzabile a partire dalla prossima settimana.

Trattasi di una novità che non sorprende visto che Microsoft ha deciso di prendere in mano direttamente la gestione di Skype. La casa di Redmond, adesso, si occuperà della fase di accesso e di recupero delle password di Skype. Dunque, se gli utenti in questi giorni avessero notato già alcuni cambiamenti, sono da ricollegarsi a questa fase di transizione. Microsoft, inoltre, invita i suoi utenti ad aggiornare il loro account con quello di Skype in maniera tale da avere un’unico ID per accedere a tutti i servizi. Dopo aver unificato gli account, gli utenti potranno continuare ad utilizzare normalmente il loro nome su Skype ma per l’accesso alla piattaforma di comunicazione sarà necessario utilizzare la password dell’account Microsoft.

Chi preferisse continuare a mantenere gli account separati dovrà aggiungere all’account di Skype un indirizzo email per consentire un più veloce recupero delle password in caso di smarrimento.

Oltre a questa novità, Microsoft ha aggiunto la possibilità di effettuare videochiamate attraverso la nuova versione di Skype per Linux che sebbene ancora in versione alpha sta crescendo molto rapidamente.

Fonte: Neowin • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni