QR code per la pagina originale

Apple parteciperà al Mobile World Congress?

Apple potrebbe partecipare al Mobile World Congress 2017, a Barcellona: il nome dell'azienda è apparso fra gli espositori, ma è stato già rimosso.

,

Cambio di strategie in quel di Cupertino, forse in vista del prossimo Mobile World Congress di Barcellona. Così come conferma MacRumors, nella giornata di ieri il nome di Apple è apparso nella lista delle società che parteciperanno all’esposizione, sebbene il gruppo californiano non vi abbia mai preso parte prima. In serata, tuttavia, tutti i dettagli relativi alla mela morsicata sono spariti dalle documentazioni relative al MWC.

Apple è solitamente molto restia nel partecipare a manifestazioni terze: dopo l’addio al Macworld nel 2009, infatti, il gruppo di Cupertino ha organizzato unicamente eventi autoctoni, ignorando largamente occasioni internazionali legate alla tecnologia consumer. Così è stato anche per il tradizionale Mobile World Congress di Barcellona, uno dei ritrovi più importanti soprattutto sul fronte delle innovazioni mobile, dove la Mela ha sempre dato forfait. Per il 2017, tuttavia, la strategia potrebbe essere cambiata.

Come già accennato, nella giornata di ieri il nome di Apple è comparso tra le aziende partecipanti al MWC 2017, in particolare per degli incontri legati all’universo delle applicazioni, alla promozione di App Store e dell’ecosistema targato mela morsicata. Inoltre, le testate statunitensi parlano anche di incontri di secondo livello, non destinati al pubblico, bensì esclusivi per gli esperti di settore. Tutte le indiscrezioni relative al gruppo di Cupertino, tuttavia, sono state rimosse dalla rete nella giornata di ieri: non è dato sapere, tuttavia, se si tratti di una specifica richiesta di Apple o, in alternativa, la presenza del gruppo sia stata annunciata per errore.

Al momento, non è giunta alcuna comunicazione ufficiale dall’azienda californiana, né dalla struttura organizzativa del Mobile World Congress. Con l’addio al Macworld nel 2009, tuttavia, il gruppo aveva specificato come quello delle esposizioni fosse un ambito ormai ritenuto obsoleto per raggiungere nuovi clienti e mercati, preferendo invece un’interazione diretta con gli utenti, sia tramite i canali di comunicazione ufficiali, che tramite gli eventi autoctoni. Non resta che attendere, di conseguenza, eventuali conferme o smentite.

Commenta e partecipa alle discussioni