QR code per la pagina originale

Windows 10 build 14951 agli Insider, le novità

Microsoft ha rilasciato la build 14951 di Windows 10 Redstone 2 agli Insider; disponibile sia per PC che per smartphone con bug fix ed ottimizzazioni.

,

Microsoft ha annunciato la distribuzione della build 14951 di Windows 10 Redstone 2 per tutti gli iscritti al programma Insider che hanno scelto l’opzione Fast Ring. La nuova build è disponibile sia per il mondo desktop che per gli smartphone. La nuova build di Windows 10 introduce alcune interessanti novità sopratutto all’interno della declinazione per PC. Innanzitutto sono stati introdotti ulteriori miglioramenti all’utilizzo ed alla personalizzazione del touchpad anche attraverso l’implementazione di nuove gesture.

Microsoft ha, inoltre, anche ottimizzato l’usabilità di Windows Ink, introducendo lo strumento del goniometro per disegnare cerchi perfetti senza grandi sforzi. Grazie a questi miglioramenti in Windows Ink, scrivere e disegnare con i pennini a schermo sarà ancora più semplice ed intuitivo. Inoltre, grazie alla nuova versione dell’applicazione Foto, gli utenti potranno utilizzare Windows Ink per editare e personalizzare le foto. L’app, inoltre, è stata ulteriormente migliorata per offrire una più gradevole esperienza di editing con nuovi filtri. Microsoft ha anche migliorato l’esperienza d’uso della modalità sviluppatore. Per abilitare la modalità sviluppatore nel PC non sarà più necessario riavviarlo ogni volta.

Microsoft ha anche migliorato l’opzione Narrator che permette di leggere i contenuti presenti migliorando, così, l’esperienza di lettura. In questa nuova build 14951, la casa di Redmond ha, anche, introdotto novità nel sottosistema Linux. Microsoft ha, infatti, annunciato il supporto ufficiale ad Ubuntu 16.04.

Inoltre, valevole sia per i PC che per gli smartphone, Microsoft ha migliorato l’applicazione Fotocamera che è stata ridisegnata per offrire una migliore esperienza d’uso e soprattutto nuove funzionalità.

Ovviamente non mancano moltissimi bug fix ed ottimizzazioni sia per i PC che per gli smartphone. Tuttavia, trattandosi pur sempre di una build di sviluppo, l’esortazione è quella di utilizzarla solamente a fini di test all’interno di dispositivi dedicati e non su PC e smartphone di uso quotidiano.

Fonte: Microsoft • Immagine: CorrettaInformazione • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni