QR code per la pagina originale

Facebook, foto a 360 gradi negli Instant Articles

Gli Instant Articles diventano più interattivi; Facebook ha annunciato l'integrazione delle foto e dei video a 360 gradi.

,

Facebook, dopo aver introdotto gli Instant Articles nel maggio del 2015 ed aver introdotto il supporto ai contenuti a 360 gradi nel settembre dello stesso anno, ha deciso, ora, di unire questi due servizi. Adesso, infatti, gli editori potranno introdurre all’interno dei loro Instant Articles contenuti a 360 gradi. Foto e video a 360 gradi all’interno degli Instant Articles funzioneranno più o meno come i contenuti a 360 gradi presenti all’interno del News Feed.

Gli utenti, infatti, potranno esplorare il contenuto o inclinando lo smartphone oppure utilizzando il drag and drop con il dito sullo schermo. Gli Instant Articles, si ricorda, sono disponibili solamente all’interno dell’applicazione di Facebook per piattaforme iOS ed Android. Inoltre, questa implementazione sfrutterà anche le ultime novità introdotte dal social network nella visione dei contenuti a 360 gradi con l’obiettivo di migliorarne l’usabilità. Gli Instant Articles hanno avuto un buon successo dal momento del loro lancio. Tuttavia, Facebook vuole migliorare ulteriormente il suo prodotto per garantire che il successo continui permettendo, contestualmente, di migliorare anche le entrate pubblicitarie.

Grazie a questa novità, dunque, gli editori potranno migliorare la loro offerta di contenuti ai loro lettori garantendo, così, anche un miglior servizio informativo. Gli editori interessati all’implementazione di questa nuova funzionalità possono trovare tutta la documentazione necessaria all’interno delle pagine di supporto del social network.

Per mostrare le potenzialità dei contenuti a 360 gradi negli Instant Articles, Facebook ha condiviso alcuni esempi di test effettuati da alcune grandi testate giornalistiche americane come USA Today. Infine, il social network afferma che in futuro arriveranno nuovi strumenti interattivi per gli Instant Articles.

Fonte: Facebook • Via: The Next Web • Immagine: Facebook • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni