QR code per la pagina originale

Pixel e Pixel XL: due anni di update da Google

Google, così come già accadeva in passato con i dispositivi della linea Nexus, assicurerà due anni di aggiornamenti Android ai nuovi Pixel e Pixel XL.

,

Con cadenza annuale, Google rilascia nuove versioni del proprio sistema operativo Android. Ciò significa che, con tutta probabilità, nel 2017 debutterà la release O e nel 2018 la release P, andando così a proseguire sul percorso che fino ad oggi ha portato al lancio di Nougat. Il gruppo di Mountain View conferma che gli aggiornamenti arriveranno per almeno due anni sui nuovi device della linea Pixel.

Questo significa che, dopo l’ottobre 2018, Pixel e Pixel XL potrebbero non ricevere più in via ufficiale gli update alle successive edizioni della piattaforma. Il rilascio delle patch di sicurezza proseguirà invece per un altro anno. Il gruppo di Mountain View conferma così la propria strategia già vista in azione per la linea Nexus, nonostante in molti avevano sperato in un’estensione del periodo coperto dagli aggiornamenti con il debutto della nuova gamma. Ecco quanto si legge sulle pagine del supporto ufficiale: si noti comunque che la seconda frase lascia accesa una speranza.

I telefoni Pixel otterranno gli aggiornamenti alle nuove versioni di Android per almeno due anni dal loro debutto su Google Store. Dopo i due anni, non possiamo garantire ulteriori update.

In occasione del lancio negli Stati Uniti, bigG ha pubblicato tre nuovi spot dedicati a Pixel e Pixel XL, realizzati in collaborazione con altrettante star di YouTube: si tratta di Connor Franta, Alisha Marie (in streaming di seguito) e Todrick Hall. Filmati che vanno a focalizzare l’attenzione su funzionalità e aspetti specifici dei telefoni come l’interazione mediante comandi vocali, le app dedicate alla comunicazione online e le potenzialità della fotocamera equipaggiata, definita da Google come la migliore del segmento mobile in sede di annuncio. Per celebrare il debutto sul mercato degli smartphone è stato anche aperto un temporary store a New York, all’indirizzo 96 di Spring Street.

Commenta e partecipa alle discussioni