QR code per la pagina originale

Apple registra tre nuovi MacBook

In attesa di scoprire le novità previste per l'evento Apple di giovedì, la società di Cupertino ha registrato tre nuovi modelli di MacBook: i dettagli.

,

Mancano pochi giorni per scoprire tutte le novità relative all’universo dei MacBook: giovedì, in occasione dell’evento “Hello Again”, Apple infatti svelerà tutti gli aggiornamenti previsti per i suoi laptop. Nel frattempo, però, emerge la registrazione di ben tre modelli, scoperta dal sito francese Consomac sulla base di una documentazione di regolamentazione apparentemente presentata da Apple alla Eurasian Economic Commission. I documenti in questione sembra siano in lingua russa e, al momento, non svelano particolari dettagli sulle caratteristiche hardware dei dispositivi.

I tre nuovi MacBook sono identificati unicamente con i numeri di modello: A1706, A1707, A1708. Queste cifre dovrebbero corrispondere, in attesa di conferme, rispettivamente al nuovo MacBook Air da 13 pollici, quindi ai nuovi MacBook Pro da 13 e 15 pollici.

Come già anticipato, la documentazione fornita non fornisce alcun dettaglio sulle caratteristiche hardware dei laptop, se non la piena compliance con le normative russe sul fronte dei dispositivi elettronici. Nel mentre, tuttavia, sembrano essere abbastanza confermate le indiscrezioni emerse nelle ultime settimane. Sul fronte di MacBook Pro, si parla dell’introduzione di una porta USB-C magnetica, in stile MagSafe, nonché compatibile con lo standard Thunderbolt 3. Inoltre, i laptop potrebbero essere dotati di un processore della famiglia Skylake di Intel, nonché di una speciale barra touchscreen e OLED sulla tastiera, per la personalizzazione delle funzioni di rapido accesso da parte degli utenti. Meno chiare le caratteristiche, invece, di MacBook Air: si vocifera l’eliminazione del modello da 11 pollici, nonché dell’introduzione di un design simile al MacBook del 2015, probabilmente privo di ventole. Sul fronte della grafica, infine, i MacBook Pro potrebbero approfittare della nuova architettura “Polaris” di AMD, mentre i MacBook Air della GPU integrata nei processori Intel. Tutti i modelli, naturalmente, verranno distribuiti con in dotazione l’ultima versione di macOS Sierra.

L’appuntamento rimane per giovedì 27 ottobre, alle 19 del fuso italiano, per scoprire tutte le novità sul fronte dei laptop targati mela morsicata.

Commenta e partecipa alle discussioni