QR code per la pagina originale

Microsoft Teams sfiderà Slack

Microsoft Teams sarà la piattaforma di comunicazione aziendale con cui la casa di Redmond sfiderà Slack; possibile l'annuncio già il prossimo 2 novembre.

,

All’inizio di quest’anno Microsoft era pronta a comprare Slack per 8 miliardi di dollari con l’obiettivo di potenziare la sua offerta per le imprese, ma alla fine l’operazione di acquisizione è sfumata. A seguito di ciò, la casa di Redmond ha iniziato a lavorare ad un suo prodotto per la comunicazione aziendale da contrapporre proprio a Slack. Questa piattaforma si vociferava sarebbe stata destinata a chiamarsi Skype Teams ma il noto @WalkingCat ha scoperto, invece, un dominio internet che fa riferimento all’inedita piattaforma Microsoft Teams che con buona approssimazione sarà la futura offerta di Microsoft per la comunicazione aziendale.

La piattaforma sarebbe oramai quasi pronta al debutto, almeno in una versione Preview. Da quello che si sa oggi, il futuro Microsoft Team dovrebbe integrare soluzioni avanzate per le aziende come una chat, il supporto alla condivisione delle immagini, il supporto dalla gestione dei documenti, la possibilità di organizzazione i team di lavoro, gestire i calendari degli appuntamenti e così via. Ovviamente, Microsoft Teams sarà strettamente legato ad Office 365 ed integrerà altri noti servizi della casa di Redmond come OneNote, OneDrive e Skype. Come accennato in precedenza, in origine la piattaforma doveva chiamarsi Skype Teams, ma Microsoft sembra che all’ultimo abbia preferito un altro nome probabilmente per creare un brand unico di servizi collegati ad Office.

Non ci sono date precise su quando Microsoft Teams potrebbe debuttare. In passato, alcune voci asservivano che la piattaforma avrebbe potuto debuttare, in Preview, durante l’autunno. Probabilmente se ne saprà di più il prossimo 2 novembre data in cui Microsoft terrà un evento dedicato al mondo di Office.

Fonte: Neowin • Immagine: MSPOWERUSER • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni