QR code per la pagina originale

WhatsApp, videochiamate nella beta per Android

In WhatsApp 2.16.318 beta per Android è stata inclusa la funzionalità che permette di effettuare le videochiamate, ma il rollout è ancora in corso.

,

WhatsApp ha finalmente attivato il supporto per le videochiamate nell’ultima versione beta per Android. Prima del rilascio ufficiale di una nuova funzionalità è necessario effettuare diversi test. Ecco perché il rollout è graduale e la feature non è accessibile a tutti. L’arrivo nella release finale, ovvero quella pubblicata sul Google Play Store, avverrà solo quando l’azienda potrà garantire la massima affidabilità del servizio.

Per effettuare una videochiamata è occorre installare WhatsApp 2.16.318 beta per Android. Il funzionamento è molto semplice e la procedura è simile a quella delle chiamate vocali. Toccando l’icona della cornetta telefonica, visibile in alto a destra nella finestra della conversazione, l’app mostrerà un piccolo riquadro con due opzioni, una delle quali relativa alle videochiamate. In alternativa è possibile toccare l’icona delle videocamera accanto al nome del contatto nella scheda Chiamate. Entrambi gli utenti devono utilizzare la beta 2.16.318, altrimenti verrà visualizzato il messaggio di errore “Impossibile effettuare la chiamata” perché il destinatario deve aggiornare WhatsApp.

Come detto, la funzionalità non è ancora attiva per tutti. In questi casi occorre prima valutare la qualità del servizio e successivamente includere le videochiamate nella versione finale dell’applicazione. Il sito Android Police suggerisce un trucco per forzare l’attivazione delle videochiamate (cancellare i dati dell’app e ripetere il login), ma il risultato non è garantito. Gli utenti possono rilasciare un feedback al termine della chiamata, indicando la presenza di eventuali problemi. Dai primi test effettuati sembra che la qualità sia già abbastanza buona.

Fonte: Android Police • Via: Android Central • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni