QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S8 con lettore di impronte ottico?

Il Samsung Galaxy S8, atteso al MWC 2017, potrebbe essere il primo smartphone al mondo con lettore di impronte digitali basato su tecnologia ottica.

,

Mancano almeno quattro mesi all’annuncio del Galaxy S8, ma già sono circolate numerose indiscrezioni sul prossimo smartphone di Samsung, nonostante il produttore avesse suggerito di evitare la diffusione anticipata di notizie. In base alle ultime informazioni provenienti dalla Cina, il futuro top di gamma integrerà un lettore di impronte digitali basato su tecnologia ottica.

Secondo quanto trapelato all’inizio del mese, il Galaxy S8 sarà uno smartphone “rivoluzionario” con un design differente dall’attuale Galaxy S7. La novità principale dovrebbe essere uno schermo “bezel-less” che occupa almeno l’80% della superficie totale. Il pulsante Home verrebbe quindi eliminato e con esso anche il lettore di impronte digitali. Come ha dimostrato Xiaomi, l’alternativa è usare un sensore ad ultrasuoni posizionato sotto il display. Samsung avrebbe invece scelto un lettore ottico, considerato più preciso e veloce del lettore ad ultrasuoni.

Per quanto riguarda le altre specifiche si ipotizza la presenza di uno schermo Super AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione 4K (3840×2160 pixel), processori Snapdragon 830 e Exynos 8895, 6 GB di RAM, doppia fotocamera posteriore, scanner dell’iride, slot microSD e porta USB Type-C.

Un dirigente Samsung ha recentemente dichiarato che non c’è nessuna possibilità di annunciare il Galaxy S8 in anticipo. Del resto, il problema del Galaxy Note 7 ha causato un ritardo di almeno due settimane. Il nuovo top di gamma verrà dunque presentato al Mobile World Congress di Barcellona, in programma dal 27 febbraio al 2 marzo 2017.

Fonte: SamMobile • Via: SamMobile • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni