QR code per la pagina originale

Tesla Powerpack 2, doppia capacità di accumolo

Tesla svela alcuni dettagli sul Powerpack 2, evidenziando come possa disporre di una densità doppia di accumulo e di come sia facile da installare.

,

Tra poche ore Tesla terrà un nuovo importante evento legato non alle sue automobili elettriche ma ai prodotti per l’energia rinnovabile dove dovrebbe essere annunciato il tanto discusso tetto solare ed il Powerwall 2. Nel frattempo, l’azienda di proprietà di Elon Musk ha voluto condividere alcune informazioni sul nuovo Powerpack 2, la batteria per le aziende che può essere utilizzata per stoccare l’energia prodotta dai panelli solari. La società evidenzia come il nuovo Powerpack 2, la cui produzione è iniziata a settembre, permette di ottenere una densità doppia di energia rispetto al modello originale e lavora in coppia con il nuovo inverter, realizzato nella nuova Gigafactory, che garantisce la più alta efficenza della sua categoria al minor prezzo possibile.

Probabilmente altrettanto importante, il nuovo inverter semplifica anche il processo di installazione con molte delle sue componenti che prima erano esterne e che adesso sono parte integrante della struttura. Tesla evidenzia, all’interno del suo blog ufficiale, come il sistema combinato Powerpack 2 ed inverter oggi rappresentino un’alternativa a costi competitivi rispetto alle altre soluzioni similari. Tuttavia questo prodotto può essere utilizzato anche per realizzare infrastrutture per la gestione dell’energia anche di una certa complessità. Inoltre, il software di controllo del sistema Powerpack 2 permette una gestione ottimale dell’energia.

Tesla, dunque, migliora la sua batteria di accumulo per le aziende, un prodotto che sta prendendo sempre più piede tanto che la società sottolinea di aver installato circa 300 MWh di batterie in 18 differenti paesi. Ma per sfruttare al meglio questa soluzione di accumulo serve anche un efficiente sistema di produzione a basso impatto ambientale.

La società sembra avere la risposta anche a questo problema con i tetti solari ma per conoscere esattamente i progetti di Elon Musk bisognerà attendere ancora qualche ora.

Fonte: Tesla • Immagine: Tesla • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni