QR code per la pagina originale

Twitter per iOS, visualizzazione ad-free su Safari

Twitter ha avviato i test per la visualizzazione in Reader mode delle pagine web su Safari, quando l'utente clicca i link nei messaggi su iOS.

,

Twitter è sempre alla ricerca di funzionalità che possano semplificare l’uso del social network. Uno dei test avviati di recente riguarda la visualizzazione dei link in Safari. Alcuni utenti hanno infatti notato che l’app per iOS attiva automaticamente il “Reader mode” del browser Apple. Un portavoce dell’azienda ha confermato che la funzionalità è accessibile solo ad un gruppo selezionato di persone.

Reader mode, presente in Safari dal 2010 e su iOS dal 2011, permette di caricare una versione “distraction-free” delle pagine web, eliminando completamente la formattazione originaria. L’utente vede solo il testo di un articolo, senza immagini, inserzioni pubblicitarie, collegamenti, commenti e altri contenuti che possono ostacolare la lettura. Questa modalità di visualizzazione viene attivata automaticamente quando si cliccano i link inseriti nei messaggi su Twitter per iOS. La funzionalità è sicuramente utile, ma il risultato finale non è soddisfacente.

Il layout di alcuni siti non viene aggiustato in maniera corretta, soprattutto se le pagine contengono poco testo. Esiste inoltre un problema di natura economica. Dato che la versione Reader mode non può essere personalizzata, i publisher non ricevono denaro dagli inserzionisti pubblicitari in base alle page view. Twitter non offre infatti soluzioni simili agli Instant Articles di Facebook e ad AMP Project di Google.

Twitter per iOS - Reader mode

Le prime reazioni da parte degli utenti che partecipano al test sono piuttosto contrastanti. Alcuni apprezzano il Reader mode, mentre altri preferirebbero la sua attivazione manuale. Twitter potrebbe quindi apportare le dovute ottimizzazioni o sospendere del tutto lo sviluppo della funzionalità.

Fonte: TechCrunch • Immagine: Bloomicon via Shutterstock • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni