QR code per la pagina originale

La Casa Bianca punta sulle auto elettriche

La Casa Bianca punta sulle auto elettriche; in America saranno costruiti nuovi corridoi di ricarica all'interno di 35 stati.

,

L’America punta davvero molto sulle auto elettriche per rendere maggiormente sostenibile la mobilità e ridurre l’inquinamento provocato dai veicoli dotati di motore a combustione. La Casa Bianca, infatti, ha annunciato un piano globale per espandere sensibilmente la presenza di colonnine per la ricarica all’interno di tutto il paese. L’amministrazione Obama ha spiegato che intende costruire 48 nuovi “corridoi di ricarica” che si estenderanno su quasi 25.000 miglia di autostrade in 35 stati.

Le stazioni di ricarica per le auto elettriche saranno disponibili ogni 50 miglia lungo questi percorsi e la maggior parte di loro saranno installate nel 2017 anche se un numero complessivo non è stato ancora comunicato. Come parte del piano, il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti condurrà anche due studi riguardanti l’espansione delle stazioni di ricarica per le auto elettriche. Il primo riguarderà i modi migliori per implementare le stazioni di ricarica a livello nazionale, mentre il secondo verterà su come definire le “best practice” da adottare per l’instillazione delle colonnine a ricarica veloce che permettono di diminuire drasticamente i tempi di ricarica delle auto. Con questo progetto, l’amministrazione Obama intende voler spingere sulla diffusione della auto elettriche all’interno di tutto il territorio americano.

Questo progetto prevede alcune partnership pubblico-private all’interno di 28 stati con aziende del calibro di General Electric, GM, BMW e Nissan. Il Dipartimento dei Trasporti americano afferma che queste nuove infrastrutture di ricarica serviranno anche come base per una futura rete di ricarica per i veicoli elettrici. Tutte le nuove stazioni saranno reclamizzate attraverso apposite segnaletiche e campagne promozionali.

Oltre alle nuove stazione di ricarica, 24 governi statali e locali hanno deciso di aumentare il numero di veicoli elettrici, veicoli a emissioni zero, o ibridi nelle loro rispettive flotte municipali. Una solida rete di stazioni di ricarica è fondamentale per l’adozione di veicoli elettrici. Aumentare sensibilmente i punti di ricarica potrebbe consentire di diminuire l’ansia dei proprietari di veicoli elettrici di rimanere a piedi favorendo contestualmente l’appeal per questo genere di veicoli.

Fonte: The Verge • Immagine: Pixabay • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni