QR code per la pagina originale

BTicino GREEN’UP: ricarica per i veicoli elettrici

BTicino propone GREEN'UP: due sistemi per la ricarica delle batterie equipaggiate sulle auto elettriche, una tipologia di veicolo sempre più diffusa.

,

Un moto di coscienza collettivo che porterà inevitabilmente ad una maggiore attenzione nei confronti delle emissioni nocive per l’ambiente e la progressiva diminuzione dei carburanti fossili disponibili porterà in futuro, per forza di cose, a conseguenze anche per quanto riguarda la mobilità. Una di queste rivoluzioni è già in atto, come evidenzia la sempre maggiore diffusione delle auto elettriche.

Se in paesi come la Russia o gli Stati Uniti sono già partite iniziative pubbliche finalizzate a rendere capillare sul territorio la rete di stazioni per la ricarica, in Italia ancora si latita. È in un contesto di questo tipo che si inserisce un prodotto come BTicino GREEN’UP, sistema per la ricarica delle batterie che punta tutto su sicurezza e semplicità di utilizzo. Un’offerta rivolta sia alle realtà pubbliche che ai privati, personalizzabile a seconda delle specifiche richieste e delle prestazioni del veicolo. È in linea con le direttive europee che impongono, entro il 2020, la creazione di un numero adeguato di punti di ricarica accessibili alla cittadinanza.

BTicino GREEN’UP Access

BTicino GREEN’UP Access è una stazione di ricarica pensata per le utenze domestiche, che attraverso il cavo fornito in dotazione eroga fino a 14 A (una presa standard arriva a 8 A). Può essere installata su qualsiasi parete e utilizzata, in caso di bisogno, anche per attrezzature da lavoro o da giardino.

BTicino GREEN'UP Access

BTicino GREEN’UP Access

BTicino GREEN’UP Premium

Invece, BTicino GREEN’UP Premium è la stazione di ricarica destinata a spazi pubblici e realtà professionali, adatta a qualunque tipo di veicolo elettrico. Arriva ad erogare fino a 32 A, per rendere l’operazione estremamente veloce. È dotata di un sistema di controllo che permette di programmare l’orario di avvio e di interrompere automaticamente la procedura in caso di sovraccarico, così da evitare il rischio di incappare in interruzioni del servizio.

Integra una presa protetta di tipo 2S EV per la ricarica lenta (da 6 a 8 ore) o veloce (da 30 minuti a un’ora) conforme alle direttive europee e alle specifiche degli automaker. Può essere installata a muro o a pavimento, su una colonnina.

Commenta e partecipa alle discussioni