QR code per la pagina originale

Primo aggiornamento per i Google Pixel

Rilasciato il primo update per gli smartphone Pixel e Pixel XL di Google: nessuna novità di rilievo per i dispositivi top di gamma del segmento Android.

,

È tempo di update per coloro che sono già riusciti a mettere le mani sui nuovi smartphone della linea Google Pixel. Si tratta del primo aggiornamento ufficiale dedicato ai dispositivi, annunciato dall’operatore statunitense Verizon e identificato con il nome in codice NDE63X.

Le novità introdotte non sono certo sufficienti per parlare di un major update, ma confermano (non che ce ne fosse bisogno, in realtà) l’attenzione riposta da bigG nei confronti di Pixel e Pixel XL, top di gamma del segmento Android. Si parla della correzione di un problema relativo alle notifiche dei messaggi quando il device è connesso ai sistemi Bluetooth delle automobili (dell’intoppo si è discusso la scorsa settimana) e del supporto ufficiale e definitivo alla tecnologia Daydream per la realtà virtuale (il visore View arriverà sul mercato entro pochi giorni). Decisamente meno interessante l’introduzione del New Mexico tra gli stati selezionabile durante la configurazione delle chiamate WiFi.

Al momento non è certo, ma con tutta probabilità il pacchetto contiene anche la patch di sicurezza per novembre. Non si fa invece menzione all’aggiornamento correttivo che riguarda un malfunzionamento della fotocamera posteriore, che in alcuni casi genera un fastidioso effetto flare in particolari condizioni di luce. Il gruppo di Mountain View è già intervenuto sull’argomento, dichiarando di essere al lavoro sull’arrivo di una soluzione sotto forma di update al software che gestisce la realizzazione degli scatti.

Il debutto dei dispositivi è stato ben accolto dal pubblico: si parla di vendite elevate, tanto da superare le aspettative di bigG e generare in alcuni casi un ritardo nelle consegne. È merito anche della massiccia campagna di marketing messa in campo da Google per Pixel e Pixel XL, oltre ovviamente che del comparto hardware di fascia alta equipaggiato e delle funzionalità offerte dal sistema operativo Android 7.1 Nougat fin dal momento del lancio.

Commenta e partecipa alle discussioni