QR code per la pagina originale

Samsung conferma: assistente IA nel Galaxy S8

Samsung ha confermato che il Galaxy S8 integrerà un assistente personale basato sull'intelligenza artificiale che può interagire con servizi di terze parti.

,

Samsung deve assolutamente trovare un modo per riguadagnare la fiducia dei consumatori, parzialmente persa con il fiasco del Galaxy Note 7. Ciò avverrà sicuramente con il prossimo top di gamma che, in base alle indiscrezioni trapelate nelle ultime settimane, sarà uno smartphone rivoluzionario per diversi motivi. Il produttore coreano ha confermato che il Galaxy S8 offrirà un nuovo assistente digitale basato sull’intelligenza artificiale.

All’inizio di ottobre, Samsung ha acquisito Viv Labs, una startup fondata nel 2012 dai creatori di Siri. Viv è anche il nome dell’assistente personale che interagisce con l’utente mediante il linguaggio naturale e che verrà integrato in tutti i prodotti, elettrodomestici inclusi. Il Galaxy S8 sarà il primo dispositivo che consentirà di avere una vera e propria conversazione con l’intelligenza artificiale. Rhee Injong, Vice Presidente esecutivo di Samsung, ha dichiarato che il nuovo “agente” potrà interagire con servizi di terze parti e offrire quindi un’esperienza d’uso più completa degli assistenti di Apple, Google e Microsoft.

In base alle ultime informazioni provenienti dalla Corea del Sud, l’assistente personale potrebbe essere chiamato Bixby. Il Galaxy S8 dovrebbe essere annunciato al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, nonostante i problemi dovuti al Galaxy Note 7 abbiano comportano un leggero ritardo nello sviluppo.

Il prossimo smartphone dovrebbe avere uno schermo Super AMOLED “bezel-less” da 5,5 pollici con risoluzione 4K, processori Snapdragon 830 e Exynos 8895, 6 o 8 GB di RAM, doppia fotocamera posteriore, scanner dell’iride e lettore di impronte digitali di tipo ottico, nascosto sotto il display.

Fonte: Reuters • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni