QR code per la pagina originale

YouTube introduce il supporto ufficiale all’HDR

Con il debutto sul mercato del dongle Chromecast Ultra, Google introduce in via ufficiale il supporto alla modalità HDR per i video in streaming.

,

Giusto in tempo per il debutto sul mercato del nuovo Chromecast Ultra, Google annuncia l’introduzione su YouTube del supporto ufficiale alla riproduzione dei video in HDR. Ovviamente, per poterli visualizzare, è necessario essere in possesso di un televisore o di un monitor compatibile con la modalità High Dynamic Range.

Un po’ come avvene in fotografia, l’HDR assicura la possibilità di mostrare una più ampia gamma dinamica delle immagini, con il risultato che i contenuti appaiono maggiormente fedeli alla realtà, soprattutto nella resa dei contrasti, delle luci e delle ombre. Di seguito il gruppo di Mountain View fornisce un esempio, forse un po’ esagerato o forzato, ma comunque utile per capire di cosa si sta parlando. In ogni caso, bigG assicura che i filmati continueranno ad essere proposti anche nel loro formato standard, visibili come è sempre accaduto fino ad oggi su schermi di ogni tipo. Ecco quanto si legge sulle pagine del blog ufficiale.

A partire da oggi potete guardare i video di YouTube in HDR sui dispositivi compatibili come i televisori HDR a cui è connesso il nuovo Chromecast Ultra e presto sulle TV SUDH e UHD di Samsung. Se state utilizzando un dispositivo che ancora non supporta l’HDR, nessun problema, i filmati saranno ancora riprodotti nella modalità Standard Dynamic Range.

Google ricorre al frame di un filmato girato a Venezia per spiegare i vantaggi della modalità HDR su YouTube

Google ricorre al frame di un filmato girato a Venezia per spiegare i vantaggi della modalità HDR su YouTube

Come già accaduto in passato per il 4K, per i video a 360 e per quelli in 3D, anche in questo caso YouTube dovrà puntare molto sul supporto da parte della community di creatori e filmmaker, affinché producano, carichino e condividano filmati ottimizzati per chi dispone dell’apparecchiatura compatibile con l’High Dynamic Range. Restando in tema, si ricorda che Netflix ha introdotto la tecnologia nel mese di aprile.

Fonte: YouTube Official Blog • Via: The Verge • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni