QR code per la pagina originale

Chrome per Android, supporto WebVR a gennaio

Il supporto per la tecnologia WebVR verrà integrata nella versione di Chrome per Android che Google pubblicherà sullo store entro il mese di gennaio 2017.

,

Grazie alla diffusione di visori economici, come Google Cardboard, Samsung Gear VR e al prossimo Google Daydream View, la realtà virtuale non è più una tecnologia di nicchia, riservata solo a coloro che possono acquistare i costosi HTC Vive e Oculus Rift. Per evitare l’installazione di app specifiche occorre il supporto da parte del browser. Ecco perché Google ha annunciato che Chrome per Android sarà compatibile con WebVR a partire dal mese di gennaio 2017.

WebVR è una API JavaScript che permette ai siti e alle applicazioni web di visualizzare contenuti in realtà virtuale, sfruttando WebGL e i componenti hardware dello smartphone (principalmente la GPU). Attualmente, l’unico compatibile è Samsung Internet Browser per Gear VR, mentre il supporto in Firefox e Chrome è ancora sperimentale. Megan Lindsay, WebVR Product Manager di Google, ha annunciato durante il Workshop on Web & Virtual Reality organizzato dal W3C che Chrome per Android supporterà WebVR. Ciò significa che non sarà più necessario installare le app per vedere immagini e video a 360 gradi sullo schermo dello smartphone inserito nei visori mobile.

La versione beta sarà distribuita entro dicembre, mentre la versione finale potrà essere scaricata dal Google Play Store entro il mese di gennaio 2017. L’azienda di Mountain View ha inoltre avviato lo sviluppo di VR Shell che permetterà di convertire in realtà virtuale i contenuti dei siti 2D.

Galleria di immagini: Google Daydream View, le immagini

Durante il workshop anche Microsoft ha comunicato che il supporto per WebVR verrà presto aggiunto al browser Edge su Windows 10. Oculus ha infine ricordato ai presenti che il suo browser Carmel sarà compatibile con Rift e Samsung Gear VR.

Fonte: Phone Arena • Immagine: AndroidGuys • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni