QR code per la pagina originale

iPhone 2017, display OLED ormai confermato?

Nuove conferme sulla possibile introduzione di un pannello OLED per gli iPhone in via di presentazione il prossimo anno: giungono dettagli sugli ordini.

,

Manca poco meno di un anno alla presentazione dei futuri smartphone targati mela morsicata, eppure già da mesi si susseguono le più svariate indiscrezioni. E mentre gli analisti discutono sul nome della linea, per alcuni chiamata iPhone 7S e per altri iPhone 8 data la possibile rivoluzione del design, un dettaglio non sembra essere passato inosservato agli appassionati: quello sull’introduzione di uno schermo OLED. Nuove indiscrezioni provenienti dall’Oriente, infatti, sosterrebbero come questa possibilità sia ormai del tutto assodata.

Apple ha iniziato a sperimentare con i pannelli OLED ormai da qualche tempo, prima con Apple Watch e poi con la Touch Bar dei nuovissimi MacBook Pro. E ora la società sarebbe pronta al salto per gli iPhone, con l’edizione che verrà presentata nel settembre del 2017. Ne sono convinti gli analisti di J.P Morgan, i quali sottolineano come di recente il gruppo di Cupertino abbia piazzato 4 miliardi di dollari in ordini, per un contratto pluriennale con un fornitore, forse Samsung.

La notizia non è ovviamente confermata dalle parti della California, poiché Apple mantiene il più stretto riserbo sui prodotti in via di preparazione. Eppure, delle fonti orientali, al momento non ancora verificate, confermerebbero i rumor di questi giorni. Oltre a Samsung, però, Apple potrebbe vagliare anche la possibilità di avvalersi di altri fornitori di schermi OLED, tra cui LG, Sharp e Japan Display.

La Mela è una delle ultime aziende, almeno sul fronte dell’universo smartphone, a tentare la carta dei pannelli OLED. Sebbene garantiscano una compliance del colore più efficace, nonché un risparmio in termini energetici, il gruppo di Cupertino sembra abbia voluto attendere per una moltitudine di questioni. La prima, relativa ai costi di produzione, in passato troppo elevati per adottare gli OLED su larga scala. La seconda, dovuta all’impossibilità di trovare sufficienti partner per una produzione così massiccia come quella che, ogni anno, si verifica sul fronte degli iPhone. Non resta che attendere il prossimo autunno, di conseguenza, per scoprire quali saranno le strategie della mela morsicata.

Fonte: BGR • Immagine: Apple • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni