QR code per la pagina originale

TIM e Vodafone accelerano sul 5G

TIM e Vodafone annunciano i piani di sviluppo per le loro reti 5G; le prime aree coperte dalla nuova rete arriveranno entro il 2020.

,

TIM e Vodafone puntano dritti al 5G e si pongono l’obiettivo di coprire la prima città con la nuova rete mobile ad alte prestazioni entro il 2020. Per quanto riguarda TIM, l’operatore, per bocca del suo presidente Giuseppe Recchi durante il 5G Global Summit di Roma, ha evidenziato che l’obiettivo è quello di coprire entro il 2020 con il 5G una grande città del Nord Italia. Tre, comunque, saranno le località coperte dalla rete 5G entro il 2020. La grande città del Nord non sarebbe stata ancora scelta ma i test di laboratorio e sul campo sono in piena fase avanzata grazie alla collaborazione con Ericsson e i laboratori di ricerca a Torino.

L’importante per Recchi è che siano definiti standard ed obiettivi fattibili. Inoltre, entro il 2025 l’operatore si aspetta di coprire con la rete 5G tutte le aree urbane e le principali strade e autostrade. Anche Vodafone si allinea a TIM nell’imporre un’accelerazione significativa allo sviluppo delle reti 5G annunciando che entro il 2020 implementeranno la nuova rete ad alte prestazioni in 3 grandi città italiane. L’annuncio è stato dato direttamente da Aldo Bisio, amministratore delegato di Vodafone Italia. Anche in questo caso bocche cucite su quali saranno le città coperte da Vodafone ma l’operatore ha voluto sottolineare i grandi sforzi che sta compiendo nello sviluppo di soluzioni ultrabroadband 4G e Fibra.

I principali operatori italiani hanno deciso, dunque, di imprimere un’importante accelerazione verso il 5G, il nuovo standard che permetterà non solamente di disporre di connettività mobile sino a 1Gbps ma anche di diventare il baricentro delle soluzioni Internet of Things vista la sua propensione a poter collegare simultaneamente un altissimo numero di dispositivi.

Commenta e partecipa alle discussioni