QR code per la pagina originale

MacBook Pro da 15 pollici: SSD non rimovibile

I nuovi MacBook Pro da 15 pollici con Touch Bar non dispongono di uno storage rimovibile: ecco la scoperta sugli SSD fatta da un lettore di MacRumors.

,

Sorpresa forse poco gradita, per gli utenti interessati ai nuovi MacBook Pro da 15 pollici con Touch Bar. Stando a quanto riferito da MacRumors, e a differenza della versione da 13 pollici con tasti classici, pare che l’archiviazione SSD di questo modello non sia rimovibile. In altre parole, qualora l’utente volesse aumentare lo storage del proprio laptop, dovrà necessariamente affidarsi a soluzioni esterne. La notizia è al momento in attesa di conferma, non appena verranno resi noti i primi teardown completi del laptop.

La segnalazione giunge da un lettore di MacRumors, a seguito della ricezione del suo MacBook Pro da 15 pollici. Dopo aver rimosso il pannello inferiore del dispositivo, il cliente Apple si è accorto della presenza di componenti SSD saldate sulla scheda logica, quindi non rimovibili. Una differenza sostanziale rispetto all’edizione da 13 pollici con tasti classici, dotato di una comune scheda SSD completamente sostituibile. Al momento, non è data invece sapere la configurazione effettiva dei MacBook Pro da 13 pollici con Touch Bar.

Sono diverse le questioni che, a seguito della pubblicazione dell’indiscrezione, si stanno sollevando fra gli interessati, in particolare sui social network. Innanzitutto, una simile configurazione impone di scegliere sapientemente, e con largo anticipo, il taglio di storage al momento dell’acquisto: Apple propone alternative dai 512 GB ai 2 TB, ovviamente non modificabili dopo la consegna. Inoltre, la presenza di un SSD non rimovibile rende più urgente il backup dei dati, soprattutto in caso di problemi hardware: qualora il laptop dovesse necessitare d’assistenza, non si potranno copiare al volo i propri file sostituendo semplicemente l’SSD. La scelta di Apple, sempre come riferisce MacRumors, sembrerebbe essere ereditata dal MacBook ultraleggero del 2015, anch’esso privo di storage sostituibile.

Si ricorda, nel mentre, come questi modelli vedano anche la RAM direttamente saldata sulla scheda logica e, per tanto, non modificabile in itinere con quantitativi di memoria volatile più abbondanti.

Galleria di immagini: MacBook Pro 2016: le foto

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni