QR code per la pagina originale

Watch Dogs 2: rischio ban per le condivisioni hot

Un utente PS4 ha visto sospeso il proprio account PlayStation per aver condiviso uno screenshot catturato durante una sessione di gioco con Watch Dogs 2.

,

È il giorno di Watch Dogs 2. Il nuovo titolo di Ubisoft, una delle uscite videoludiche più importanti della stagione, affronta temi delicati come l’hacking e la sorveglianza, ma oggi fa parlare di sé soprattutto per una forma di censura attuata nei confronti di un giocatore, colpevole di aver condiviso uno screenshot ritenuto troppo esplicito: nell’immagine si può vedere il corpo di una ragazza a terra, completamente nuda dal ventre in giù.

Goron2000, questo il nome dell’utente, ha condiviso il tweet (di seguito si può vedere la versione pixellata) accompagnandolo con gli hashtag #WatchDogs2 e #PS4share. La reazione di Sony non si è fatta attendere e ha preso forma nel ban del giocatore. La testimonianza arriva dal forum di NeoGAF: non appena effettuato l’upload dell’immagine, ha ricevuto un messaggio che lo avvisa della sospensione del proprio account PlayStation per un’intera  settimana. Una decisione curiosa, se si considera che la fotografia si limita a riprodurre fedelmente (in questo caso fin troppo) una texture creata dagli stessi sviluppatori di Watch Dogs 2 e inclusa nel titolo.

Ti stiamo scrivendo per informarti che il tuo account Sony Entertainment Network è stato temporaneamente sospeso. Abbiamo preso questa decisione sulla base della tua attività online sul Live di PlayStation nel giorno 14/11/2016. I contenuti di natura sessuale o per adulti violano il nostro Codice di Condotta.

Lo screenshot di Watch Dogs 2 che è costato un ban al giocatore

Lo screenshot di Watch Dogs 2 che è costato un ban al giocatore

Il giocatore rimarrà dunque tagliato fuori dalle partite multiplayer, dallo store ufficiale e dalle altre funzionalità online della sua PlayStation 4 fino a lunedì 21 novembre. Sony, pur essendo consapevole di come Watch Dogs 2 sia ricco di contenuti e immagini a sfondo sessuale (anche l’ente ESRB lo ha sottolineato in modo esplicito prima dell’uscita), vieta ai suoi utenti di condividerli pubblicamente. Attenzione dunque alle immagini scattate durante le fasi di gioco, potrebbero costare un’esclusione dal network.

Galleria di immagini: Watch Dogs, immagini e screenshot

Fonte: NeoGAF • Via: The Next Web • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni