QR code per la pagina originale

Google FotoScan digitalizza le vecchie foto

Disponibile per il download gratuito, su Android e iOS, l'applicazione FotoScan di Google, utile per digitalizzare le vecchie fotografie analogiche.

,

Tutti abbiamo da qualche parte, in uno scatolone, decine se non centinaia di fotografie appartenenti ad un’epoca in cui gli smartphone e i dispositivi digitali ancora non avevano preso il sopravvento. Il loro destino è segnato: ingialliranno, diventeranno sempre più delicate e fragili con il passare del tempo. L’unica alternativa per preservarne la memoria, senza doverle ristampare dai negativi delle pellicole, è effettuarne una scansione.

FotoScan

La procedura può però essere lenta e laboriosa. Google propone una soluzione: l’app FotoScan, in download gratuito per dispositivi Android e iOS. Sfruttando la fotocamera dello smartphone, effettua una copia digitale dell’immagine in pochi secondi, semplicemente inquadrando i quattro punti indicati sul display. L’unione degli scatti acquisiti avviene in modo del tutto automatico, così come l’ottimizzazione (eliminazione di bordi irregolari ecc.) e il salvataggio sulla piattaforma Google Foto. Insomma, uno strumento creato per consentire a chiunque di mantenere vivi i propri ricordi, mettendo le vecchie foto al sicuro dagli effetti del tempo e rendendole immediatamente condivisibili con familiari e amici.

FotoScan vi offre copie digitali perfette in un attimo: riconosce i bordi, raddrizza l’immagine, ne corregge automaticamente l’orientamento e rimuove i riflessi. Le foto così acquisite si possono salvare in Google Foto con un semplice tocco, per poi organizzarle, cercarle, condividerle e sottoporle a backup in alta risoluzione, tutto gratuitamente. Questo video spiega bene come funziona la tecnologia FotoScan.

Novità per Google Foto

Nell’occasione, bigG annuncia anche l’arrivo di tre nuovi strumenti integrati in Google Foto: una rinnovata correzione automatica, stili originali inediti e strumenti di modifica avanzati. La correzione automatica si attiva selezionando l’immagine desiderata, toccando l’icona a forma di matita e poi selezionando la funzione Auto, così da lasciere che sia l’app a regolare al meglio parametri come esposizione e saturazione.

I 12 nuovi look si basano invece sull’impiego dell’intelligenza artificiale per conferire uno stile suggestivo o artistico agli scatti. Infine, gli strumenti di modifica avanzati Luce e Colore consentono di intervenire su luci, ombre e temperatura, ad esempio eliminando dominanti non desiderate. Tutte queste feature saranno disponibili, a partire da oggi, su Android, iOS e nella versione Web del servizio.

I nuovi look di Google Foto per l'editing delle immagini

I nuovi look di Google Foto per l’editing delle immagini

Fonte: PhotoScan • Via: Google • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni
  • 16/11/2016 alle 18:47 #616935

    @orkydea
    Membro

    perchè Fotoscan non è compatibile?