QR code per la pagina originale

iPhone 8: schermo OLED solo sui 5.5 pollici?

Ming-Chi Kuo, analista molto affidabile sul conto della mela morsicata, conferma l'arrivo di pannelli OLED per iPhone 8: saranno solo sui modelli Plus.

,

Sebbene i nuovi iPhone 7 siano stati presentati soltanto un paio di mesi fa, l’universo degli analisti è già in fermento per gli smartphone che Apple potrebbe presentare nel settembre del 2017. Da diverse settimane si parla, infatti, dell’arrivo di iPhone 8, un dispositivo completamente riprogettato, tanto da convincere il gruppo di Cupertino all’eliminazione di un iPhone 7S in favore del nuovo modello. Oggi giungono nuove informazioni da Ming-Chi Kuo, uno degli analisti più affidabili sul conto della mela morsicata, il quale sottolinea come Apple stia pensando a un upgrade agli schermi OLED, ma solo per l’edizione da 5.5 pollici.

La possibile introduzione di pannelli OLED nei futuri iPhone sembra essere questione ormai assodata: gli analisti ne discutono ormai da mesi e, non ultimo, pare vi siano stati segnali positivi anche dai distretti produttivi partner di Apple in Cina. Come questa implementazione verrà declinata, tuttavia, è ancora un mistero: non vi è accordo, infatti, fra gli esperti di settore. La scorsa settimana è emersa la notizia dell’esistenza di un iPhone OLED e con schermo edge-to-edge, eppure Kuo sembra essere d’altro avviso.

Secondo l’esperto, Apple differenzierà la linea degli iPhone 8 in tre modelli: i classici da 4.7 e 5.5 pollici con display LCD, a cui se ne aggiungerà uno OLED dalle dimensioni non meglio note. L’analista non specifica la possibile introduzione di uno schermo edge-to-edge per lo smartphone: se così fosse, le diagonale potrebbe essere da 5.8 pollici, una strategia pensata per non influire sulle dimensioni totali della scocca. Gatta eccezione per il nuovo pannello, tuttavia, il device condividerà tutte le caratteristiche hardware del modello LCD. Compresa la doppia fotocamera, introdotta con gli iPhone 7, una feature che Apple sembra sia già intenzionata a migliorare con uno zoom rinnovato e una messa a fuoco ancora più precisa.

Non resta che attendere il prossimo settembre, e gli eventuali leak che ne anticiperanno forse l’uscita, per scoprire tutte le strategie del gruppo di Cupertino.

Fonte: MacRumors • Immagine: Pexels • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni