QR code per la pagina originale

Windows 10 build 14971 agli Insider, le novità

Microsoft ha rilasciato la build 14971 di Windows 10 Creators Update agli Insider; tra le novità il supporto ai file EPUB nel browser Edge.

,

Microsoft ha rilasciato la build 14971 di Windows 10 Creators Update a tutti gli iscritti al programma Windows Insider che hanno optato per l’opzione Fast Ring. La nuova build è dedicata esclusivamente al mondo PC Desktop e non è disponibile per i possessori di uno smartphone Windows 10 Mobile. In questa nuova build di Windows 10 gli Insider potranno trovare alcune novità interessanti.

Innanzitutto arriva il supporto ai libri digitali in formato EPUB all’interno del browser Edge. Tutti i libri digitali non protetti in questo formato potranno essere letti direttamente dal browser senza dover utilizzare un programma di terze parti. Aprendo un libro digitale, il browser visualizzerà un’interfaccia di lettura dedicata da cui sarà possibile personalizzare l’esperienza di lettura variando alcuni parametri come, per esempio, la dimensione del testo. Disponibili tre temi grafici ed è possibile utilizzare i segnalibri. Attraverso Cortana, inoltre, gli utenti potranno ricercare una parola ed il suo significato. Edge, dunque, diventa in Windows 10 anche il baricentro per la lettura di tutti gli e-book.

Microsoft Edge, supporto EPUB

Microsoft Edge, supporto EPUB (immagine: Microsoft).

A partire da questa build di Windows 10 Creators Update, l’applicazione Paint 3D, in versione Preview, viene precaricata e va a sostituire la vecchia applicazione Paint. L’applicazione, al momento, presenta la sola lingua inglese. Il supporto ad altre lingue arriverà successivamente. Sempre a partire dal rilascio di questa nuova build, Remix 3D Preview arriva in Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia e Svizzera.

PowerShell è, adesso, la nuova Shell definitiva di Windows 10. Il vecchio Prompt dei comandi sarà, comunque, sempre utilizzabile. Migliorato anche l’inpunt nella lingua cinese e giapponese. Inoltre, l’applicazione “Ottiene Office” si aggiorna e diventa una sorta di Hub attraverso il quale gli utenti potranno visualizzare tutti i loro documenti e lanciare le applicazioni Office.

Non mancano, poi, correttivi e miglioramenti delle prestazioni. Trattandosi, comunque, di una build di sviluppo, il suggerimento è quella di utilizzarla solamente su macchine adibite ai test e non su computer utilizzati per lavoro.

Commenta e partecipa alle discussioni