QR code per la pagina originale

Google: l’acquisizione di Qwiklabs punta al cloud

La nuova acquisizione di Google si chiama Qwiklabs: la startup illustra ai professionisti i vantaggi che derivano dall'affidarsi alle soluzioni cloud.

,

Il gruppo di Mountain View annuncia oggi l’ennesima acquisizione. Si tratta questa volta di Qwiklabs, una startup nata per istruire i professionisti dell’ambito IT sui benefici derivanti dall’affidarsi alle soluzioni cloud. Fondata nel 2012, continuerà a fornire i propri servizi anche in seguito all’operazione portata a termine da Google. Non sono stati comunicati i dettagli relativi all’investimento economico messo sul piatto.

L’intenzione di bigG è quella di sfruttare la competenza del nuovo team per convincere chi ancora guarda con sospetto alle piattaforme sulla nuvola, spingendoli a concedergli un’opportunità per gestire lo storage dei documenti, per migliorare la collaborazione e la cooperazione tra il personale, per la comunicazione ecc. L’acquisizione annunciata oggi si inserisce in un percorso di più ampio respiro, che nell’estate scorsa ha portato l’azienda californiana a mettere le mani su Avanto, un’altra realtà che opera in ambito cloud, ma specializzata nello streaming video. Queste le parole di Jason Martin, Director of Professional Services di team Google Cloud.

Con Qwiklabs colmiamo un gap di abilità IP nel cloud. Oltre mezzo milione di utenti ha speso in totale più di cinque milioni di ore per comprendere come gestire e sfruttare le molte tecnologie cloud a disposizione attraverso la piattaforma di Qwiklabs. Siamo concentrati sul fornire il più completo, efficiente e persino divertente modo di istruire le persone sui prodotti di Google Cloud, compresi Google Cloud Platform e G Suite.

In altre parole, Qwiklabs spiega quali siano i reali vantaggi che derivano dall’affidarsi al cloud e come sfruttarne al meglio le potenzialità. Un’opportunità che di certo interessa al gruppo di Mountain View. Così si conclude l’intervento di bigG.

Vogliamo aiutare le aziende ad ottenere il meglio dai loro investimenti nel cloud e, con Qwiklabs, metteremo a disposizione degli utenti un posto dove imparare e migliorare le loro conoscenze per offrire innovazione, più funzionalità ed efficienza ai loro clienti.

Fonte: Google • Via: Qwiklabs • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni