QR code per la pagina originale

Moto Z e Z Force pronti per Daydream

Iniziata la distribuzione di Android 7.0 Nougat per Moto Z e Moto Z Force; la nuova versione aggiungerà il supporto alla tecnologia Google Daydream.

,

All’inizio di ottobre, Motorola aveva pubblicato l’elenco degli smartphone che riceveranno l’aggiornamento ad Android 7.0 Nougat. Il produttore statunitense ha ora annunciato l’avvio della distribuzione OTA per i modelli top di gamma Moto Z e Moto Z Force. Grazie alla nuova versione del sistema operativo, i due dispositivi diventeranno compatibili con Google Daydream.

Motorola aveva promesso l’arrivo di Android 7.0 Nougat prima di fine anno. L’attesa per i possessori dei Moto Z e Moto Z Force è quindi terminata. Chiaramente l’effettiva disponibilità dell’aggiornamento dipenderà da diversi fattori, come il paese di residenza e l’operatore telefonico. Il rollout avviene infatti in maniera graduale ed è necessario testare il funzionamento con le reti mobile, oltre alla compatibilità delle eventuali app preinstallate. Gli utenti riceveranno una notifica che segnala la presenza di una nuova versione di Android e, al termine dell’installazione, potranno utilizzare lo smartphone per visualizzare contenuti in realtà virtuale con il visore Daydream View.

Nel post pubblicato sul blog ufficiale viene sottolineato che Moto Z e Moto Z Force sono i primi smartphone di un altro produttore ad essere compatibili con la tecnologia Daydream. In effetti, nonostante ZTE abbia dichiarato il contrario, sul sito Google non c’è traccia dell’Axon 7. Probabilmente il dispositivo ZTE non rispetta tutti requisiti minimi comunicati all’inizio del mese.

Oltre al display AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel), al processore Snapdragon 820 e ai sensori necessari per il tracciamento della testa, i Moto Z e Moto Z Force integrano 4 GB di RAM, 32/64 GB di memoria flash, slot microSD, fotocamere da 5 e 13 megapixel (21 megapixel nel Moto Z Force), lettore di impronte digitali e porta USB Type-C. I due smartphone sono modulari, quindi è possibile collegare i Moto Mods. Il Moto Z è disponibile in Italia a 699 euro, mentre il Moto Z Force non arriverà nel nostro paese.

Galleria di immagini: Motorola Moto Z e Moto Z Force

Commenta e partecipa alle discussioni