QR code per la pagina originale

Microsoft porta Office 365 in 10 nuovi mercati

Microsoft porta Office 365 in altri 10 mercati; la suite per la produttività è, oggi, disponibile in 150 paesi in tutto il mondo.

,

Negli ultimi mesi, Microsoft ha annunciato diversi miglioramenti alla sua suite Office 365 tra cui l’integrazione con SharePoint, nuovi strumenti per la sicurezza, la collaborazione, il nuovo tool per competere con Slack e moltissimo altro ancora. La suite per la produttività della casa di Redmond che tanto successo sta riscuotendo tra gli utenti fa, adesso, un nuovo passo in avanti verso una diffusione davvero globale.

Microsoft, infatti, ha annunciato che la disponibilità di Office 365 è stata ampliata ad altri 10 mercati. Nella fattispecie, la suite della casa di Redmond è, adesso, disponibile in Bhutan, Cambogia, Groenlandia, Guadalupe, Laos, Maldive, Martinica, Mozambico, Myanmar e Città del Vaticano. Grazie all’ampliamento della disponibilità di Office 365 in tutto il mondo, i mercati dove la suite è, oggi, presente salgano a 150 con un supporto a ben 44 lingue diverse. Ma gli sforzi della casa di Redmond di rendere Office 365 una suite “universale” non si fermano certamente qui. Tom Batcheler di Microsoft ha, infatti, dichiarato che nel corso del prossimo anno la disponibilità della suite per la produttività sarà allargata ad altri 97 mercati.

Oltre 1,2 miliardi di persone in tutto il mondo utilizzano Office e Microsoft è fortemente impegnata a convincere le aziende e gli utenti consumer ad abbracciare la versione abbonamento della sua suite che permette di avere diversi vantaggi come costanti nuove funzionalità ed aggiornamenti sempre disponibili.

Uno sforzo che sembra pagare visto che all’interno dei dati della sua ultima trimestrale, Microsoft ha evidenziato un aumento del 51% delle entrate derivanti dai clienti commerciali che hanno abbracciato la suite Office 365.

Fonte: Office • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni