QR code per la pagina originale

Intel Kaby Lake, processori desktop a gennaio

Intel annuncia l'avvio della seconda fase: il chipmaker presenterà a gennaio i nuovi processori Kaby Lake a 14 nanometri per PC desktop e workstation.

,

Intel ha pianificato il lancio dei nuovi processori Kaby Lake in due fasi. Con la prima sono stati annunciati i modelli indirizzati a notebook, ibridi 2-in-1 e tablet, quindi più efficienti dal punto di vista del rapporto prestazioni/consumi. La seconda fase prevede il lancio delle CPU per desktop e workstation, insieme ai nuovi chipset serie 200, che offriranno la potenza necessaria per contenuti 4K e in realtà virtuale.

L’architettura Kaby Lake è la prima del nuovo approccio PAO (Process, Architecture, Optimization) che ha preso il posto della nota cadenza Tick-Tock. Il chipmaker di Santa Clara ha infatti utilizzato una versione migliorata della tecnologia di processo a 14 nanometri, la stessa dei precedenti processori Broadwell e Skylake. Le varie ottimizzazioni hanno permesso di incrementare le frequenze di clock, migliorare la sezione grafica e ridurre i consumi. Intel afferma che le prestazioni sono tra l’8% e il 19% superiori a quelle di Skylake.

Il produttore californiano non ha svelato i singoli modelli in arrivo, ma in base alle indiscrezioni che circolano da qualche settimana è previsto l’annuncio di almeno dieci CPU: tre Core i5 (7400, 7500 e 7600) con frequenze comprese tra 3 e 3,5 GHz (TDP 65 Watt), tre Core i5 (7400T, 7500T e 7600T) con frequenze comprese tra 2,4 e 2,8 GHz (TDP 35 Watt) e un Core i5-7600K a 3,8 GHz (TDP 95 Watt) con moltiplicatore sbloccato; Core i7-7700 a 3,6 GHz (TDP 65 Watt), Core i7-7700T a 2,9 GHz (TDP 35 Watt) e Core i7-7700K a 4,2 GHz (TDP 95 Watt) con moltiplicatore sbloccato.

All’inizio di gennaio arriveranno sul mercato anche i chipset serie 200 (Z270, Q270, H270, H250 e B250) con supporto per 16 linee PCI Express 3.0 e USB 3.1 Generation 2 (10 Gbit/s). Le schede madri avranno un socket LGA1151, lo stesso dei processori Skylake. I nuovi processori Kaby Lake possono essere installati anche sulle schede madri con chipset serie 100, se il produttore ha rilasciato l’aggiornamento del BIOS. I primi prodotti verranno annunciati al CES 2017 di Las Vegas.

Fonte: Intel • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni