QR code per la pagina originale

Apple diventa (RED) per la Giornata contro l’AIDS

Apple rinnova il proprio impegno per la Giornata Mondiale per la Lotta all'AIDS: da App Store a un album speciale dei Killers, le iniziative del 2016.

,

Anche quest’anno Apple rinnova il suo impegno per l’iniziativa (RED), in occasione della Giornata Mondiale per la Lotta all’AIDS. Grazie a (RED), un programma giunto nel 2016 al suo decimo anniversario, la società di Cupertino è divenuta la realtà che più contribuisce al Global Fund, con interventi diretti e mirati a ridurre la diffusione dell’HIV. E, anche per quest’anno, sono molte le iniziative che coinvolgeranno l’azienda e i suoi clienti fuori e dentro Apple Store.

Grazie a (RED), Apple è da tempo impegnata su più fronti per la lotta all’AIDS. In particolare nell’Africa subsahariana, dove si registra la più alta prevalenza di AIDS nel Pianeta e dove ancora pesanti sono le conseguenze della disparità d’accesso ai farmaci salvavita. Con i fondi raccolti da (RED), infatti, vengono finanziati dei programmi per la distribuzione dei farmaci antiretrovirali, ma anche attività di consulenza, prevenzione nonché supporto medico per evitare che l’HIV venga trasmessa dalla madre al figlio prima del parto. Così Tim Cook, CEO del gruppo di Cupertino, ha commentato il rinnovato impegno della Mela:

La vita è il dono più prezioso che si possa fare. Grazie alla vision e alla dedizione di (RED), una generazione libera dall’AIDS è alla nostra portata. Vogliamo lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato, per questo la nostra collaborazione di lunga data con (RED) rimane ancora così importante per noi.

Sono molti i modi che permetteranno ad Apple, e ai suoi clienti, di contribuire a questo importante progetto. A partire da App Store passando per l’acquisto dei dispositivi, fino a un album natalizio davvero speciale. Sul fronte dei videogiochi, ad esempio, per tutta la settimana sarà possibile acquistare alcuni dei titoli più famosi di sempre, i quali vedranno dei contenuti personalizzati per l’iniziativa (RED). 20 in totale le proposte, il cui ricavato dagli acquisti in-app verrà completamente devoluto al Global Fund: Angry Birds 2, Angry Birds POP!, Best Fiends, Best Fiends Forever, Boom Beach, Candy Crush Jelly Saga, Clash of Clans, Clash Royale, CSR2, Episode, Farm Heroes Saga, FarmVille: Tropic Escape, FIFA Mobile, Hay Day, MARVEL Contest of Champions, PewDiePie’s Tuber Simulator, Plants vs. Zombies Heroes, SimCity BuildIt, War Dragons e YAHTZEE With Buddies.

Vi saranno quindi i consueti dispositivi (PRODUCT)RED, in vendita tutto l’anno, a cui si aggiungeranno quattro nuovi prodotti: uno Smart Battery Case per iPhone 7, una custodia per iPhone SE, le cuffie on-ear wireless Beats Solo3 e l’altoparlante Pill+. Nel mentre, verrà lanciato un album natalizio speciale dei The Killers, “Don’t Waste Your Wishes”, il cui ricavato verrà sempre offerto al Global Fund.

Non è però tutto, poiché fino al 6 dicembre Apple devolverà 1 dollaro per ogni acquisto effettuato su Apple Pay negli Apple Store, su Apple.com o tramite l’app Apple Store, fino a una cifra complessiva di 1 milione di dollari. Lo stesso farà anche Bank of America, sempre fino a un totale di 1 milione di dollari.

Come tradizione, domani i loghi della mela morsicata di 400 Apple Store mondiali si tingeranno di rosso, in onore di questa fondamentale iniziativa. Negli ultimi 10 anni, infatti, i fondi raccolti dal Global Fund con il sostegno di (RED) hanno avuto un impatto su 70 milioni di vite: all’inizio della collaborazione con Apple, 1.200 bambini nascevano sieropositivi ogni giorno. Oggi UNAIDS prevede che quel numero raggiunga lo zero entro il 2020.

Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni