QR code per la pagina originale

Amazon vuole le centrali di ENEL come sue web farm

Amazon vorrebbe acquisire alcune centrali elettriche dismesse di ENEL per trasformale in web farm per i suoi servizi cloud.

,

Amazon vuole le vecchie e dismesse centrali di ENEL in Italia per trasformarle in web farm. Secondo Reuters che ha lanciato l’indiscrezione, il colosso dell’ecommerce punterebbe a voler convertire le centrali elettriche di ENEL per trasformarle in data center per i suoi servizi cloud che conta di espandere nel paese. Un portavoce di ENEl avrebbe riferito che mercoledì ci sarebbero stati dei contatti con i responsabili di Amazon, mentre una fonte vicina alle aziende avrebbe rivelato che l’accordo potrebbe essere raggiunto nel giro dei prossimi mesi.

Amazon, si ricorda, non è solo un enorme negozio online perchè offre anche avanzati servizi basati sul cloud di cui è uno dei leader del mercato. Nel terzo trimestre del 2016, la sua attività legata ai servizi cloud è salita del 55% rispetto all’anno precedente. Amazon Web Services (AWS), la divisione dei servizi cloud del gigante dell’ecommerce, ha recentemente annunciato che avrebbe aperto data center nella regione di Parigi, dopo aver investito in Irlanda, in Germania e nel Regno Unito. Secondo le fonti, Amazon investirà sino a circa 1 miliardo di euro per riconvertire gli impianti in Italia.

ENEL dal canto suo, sta dismettendo i vecchi impianti per puntare sulle energie rinnovabili e questo li consentirebbe di liberarsi delle sue vecchia infrastrutture di rete elettrica. ENEL, in particolare, ha in progetto di smantellare 23 impianti ed Amazon sarebbe interessata da alcuni di questi ed in particolare a quelli di Trino, nella regione nord-occidentale del Piemonte, di La Casella, vicino alla città di Piacenza.

L’interesse di Amazon per le centrali di ENEL, però, non è affatto nuovo. Lo scorso luglio, infatti, la possibile intesa tra il colosso dell’ecommerce ed ENEL salì agli onori delle cronache esattamente per lo stesso motivo.

Da allora non se ne seppe più nulla, almeno sino ad ora. Se Amazon davvero sbarcherà in Italia con le sue web farm sarà l’ennesimo investimento del colosso dell’ecommerce nel paese dopo il recente annuncio della costruzione del nuovo polo logistico nei pressi di Rieti.

Fonte: Reiters • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni