QR code per la pagina originale

Amazon annuncia tre nuovi servizi IA

Rekognition, Polly e Lex sono tre servizi che sfruttano algoritmi di intelligenza artificiale per consentire agli sviluppatori di creare app più avanzate.

,

Amazon ha annunciato durante l’evento AWS re:Invent tre nuovi servizi di intelligenza artificiale che permettono agli sviluppatori di realizzare app che possono riconoscere le immagini, convertire il testo in voce e comprendere il linguaggio naturale. Rekognition, Polly e Lex, questi i loro nomi, sono stati progettati dagli esperti dell’azienda statunitense utilizzando avanzati algoritmi di deep learning. I servizi sono disponibili soli in pochi paesi, ma è prevista la loro distribuzione globale.

Amazon Rekognition

Rekognition è il servizio che analizza le immagini e riconosce volti, oggetti e scene. Un essere umano è in grado di capire facilmente la differenza tra un cane e una gatto, mentre il computer può eseguire lo stesso compito solo dopo aver “addestrato” le reti neurali. Ciò richiede tempo e potenza di calcolo. Amazon ha catalogato miliardi di immagini, quindi è sufficiente usare le API Rekognition per scrivere app che identificano non solo il tipo animale, ma anche la sua razza. La tecnologia funziona ovviamente anche con le persone, delle quali vengono individuati sesso ed espressione del viso. Il servizio può essere sfruttato in vari modi, ad esempio dalle videocamere di sorveglianza.

Amazon Polly

Polly è il servizio che permette di creare applicazioni “parlanti”, convertendo il testo in voce (text-to-speech). Polly offre 47 voci differenti (maschili e femminili) in 24 lingue. Lo sviluppatore può implementare lo streaming audio in tempo reale oppure salvare il testo convertito in formato MP3 o Ogg in alta qualità (frequenza di 22 kHz). I dati sono cifrati e l’audio viene trasmesso mediante una connessione SSL.

Amazon Lex

Lex è infine il servizio che consente ad un computer, smartphone o tablet di ascoltare e rispondere all’utente. La tecnologia è la stessa utilizzata per Alexa, l’assistente personale degli altoparlanti Echo e dei tablet Fire, quindi sfrutta avanzati algoritmi di riconoscimento vocale e comprensione del linguaggio naturale. Con Lex è possibile creare anche chatbot per Facebok Messenger.

Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni