QR code per la pagina originale

Motorola rilascerà un modulo Tango per Moto Z?

Il produttore statunitense potrebbe realizzare un modulo per i Moto Z che aggiunge i componenti necessari per la tecnologia Tango sviluppata da Google.

,

Il Lenovo Phab 2 Pro è il primo smartphone al mondo con tecnologia Tango. Google ha promesso l’arrivo di altri dispositivi, anche con specifiche tecniche migliori, ma nei prossimi mesi potrebbe esserci una alternativa altrettanto valida. Il Presidente di Motorola Mobility, Aymar de Lencquesaing, ha dichiarato che l’azienda offrirà probabilmente un modulo Tango per gli attuali Moto Z. Non sarà necessario acquistare un nuovo smartphone per sfruttare le funzionalità di realtà aumentata.

Il produttore cinese e la sua sussidiaria statunitense hanno quindi deciso di puntare su questa innovativa tecnologia. Il dirigente di Motorola non ha però fornito informazioni dettagliate, ipotizzando solo l’eventuale arrivo di un Moto Mods che aggiungerà i componenti necessari ai modelli della serie Moto Z. Oltre alla fotocamera da 16 megapixel, sul retro del Lenovo Phab 2 Pro ci sono anche un sensore di profondità e un sensore di movimento, grazie ai quali è possibile effettuare la scansione indoor in tempo reale e sovrapporre elementi digitali agli oggetti reali, sfruttando la realtà aumentata.

Non è noto se il modulo sarà compatibile anche con il Moto Z Play, in quanto la sua dotazione hardware potrebbe essere insufficiente. Nessun problema invece per gli altri due modelli della serie (Moto Z e Moto Z Force). In ogni caso si tratta di una soluzione certamente più flessibile, dato che l’utente può attivare la funzionalità AR solo quando serve. Tutto dipenderà però dal costo del modulo.

Prima di rilasciare un nuovo Moto Mods sarebbe opportuno incrementare il numero di app compatibili, oggi piuttosto limitato. L’azienda dovrebbe inoltre ottenere maggiore supporto da parte di sviluppatori e produttori di terze parti.

Commenta e partecipa alle discussioni