QR code per la pagina originale

Intel e Amazon insieme per la smart home

Intel e Amazon hanno annunciato una collaborazione che porterà ad una maggiore diffusione di dispositivi IoT controllati tramite comandi vocali.

,

Durante la conferenza AWS re:Invent di Las Vegas, Intel e Amazon hanno annunciato l’avvio di una collaborazione nel campo delle smart home. L’obiettivo è fornire ai consumatori prodotti e servizi che permettono di controllare i dispositivi connessi presenti nell’abitazione attraverso comandi vocali. I primi frutti di questa partnership possono essere testati dai visitatori nella “Tiny Smart Home” costruita all’esterno della sala conferenze.

Negli ultimi anni è aumentato l’interesse nei confronti dei dispositivi IoT e in generale della smart home. Oggi sono in vendita diversi kit che consentono di automatizzare una normale abitazione e di controllare i vari device con smartphone e tablet. I progressi ottenuti nel campo del riconoscimento vocale permetteranno di offrire agli utenti una modalità di interazione più naturale. La collaborazione tra Amazon e Intel incoraggerà gli sviluppatori e i produttori ad estendere l’uso dei comandi vocali ad altri dispositivi, sfruttando gli Alexa Voice Services.

Per semplificare la progettazione dei prossimi smart speakers, Intel ha realizzato un reference design, visibile nel video, che sarà disponibile nel primo trimestre 2017. I vantaggi di questa soluzione sono molteplici: diminuzione dei tempi di sviluppo, accesso al kit Alexa Skills (oltre 5.000 comandi vocali), supporto completo alla connettività PAN (WiFi, Bluetooth, Zigbee e Z-Wave), oltre alle funzionalità video e ai sensori ambientali. Amazon rilascerà un SDK per l’integrazione dei servizi nei futuri dispositivi.

Nella piccola smart home dimostrativa ci sono gli altoparlanti Echo di Amazon e vari dispositivi connessi con hardware Intel (in particolare il chip Quark). L’utente può eseguire centinaia di task, utilizzando esclusivamente la voce che verrà riconosciuta dall’assistente personale Alexa.

Fonte: Intel • Via: Amazon • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni