QR code per la pagina originale

MacBook Pro, risolti i problemi audio con BootCamp

Apple rilascia un aggiornamento software per risolvere i problemi audio dei nuovi MacBook Pro, sperimentati da alcuni utenti con Windows su Bootcamp.

,

Fine delle problematiche audio, per Windows installato sui nuovi MacBook Pro tramite Boot Camp. Nella giornata di ieri, infatti, Apple ha rilasciato un aggiornamento completo di nuovi driver audio, per eliminare alcuni malfunzionamenti segnalati dagli utenti negli ultimi giorni. Per alcuni possessori dei nuovi laptop, tuttavia, potrebbe comunque rendersi necessario il supporto ufficiale di Apple, anche negli Apple Store con un appuntamento presso i Genius Bar.

Il malfunzionamento è emerso qualche giorno fa, quando diversi utenti hanno cercato di installare Windows 10 tramite Boot Camp. Al termine della procedura, e riavviando i nuovi MacBook Pro tramite la partizione Windows, in molti si sono ritrovati con un audio incredibilmente alto, a quanto pare in grado di ledere agli speaker. La problematica, sempre secondo quanto dichiarato dai possessori dei laptop sui social network e sul forum ufficiale della Mela, sarebbe poi rimasta anche tornando nella classica partizione dedicata a macOS Sierra.

Nella giornata di ieri, Apple ha rilasciato dei nuovi driver per risolvere definitivamente la questione, disponibili tramite la versione per Windows di Aggiornamento Software. Sebbene Cupertino non lo specifichi direttamente, alcuni possessori hanno segnalato, tramite i social network, un utile consiglio: prima di accedere alla partizione Windows e installare l’aggiornamento, è indicato collegare le cuffie al jack da 3.5 pollici, per evitare che eventuali suoni acuti possano danneggiare gli speaker. Terminata la procedura, il volume di riproduzione dovrebbe tornare a livelli normali, garantendo quindi il classico funzionamento dei MacBook Pro. Così come riferisce MacRumors, alcuni possessori avrebbero segnalato un audio di base leggermente più basso del normale, una conseguenza comunque non preoccupante.

Come facile intuire, gli utenti che negli scorsi giorni hanno subito involontariamente un danno hardware ai loro speaker, potrebbero non riuscire a trovare giovamento dal nuovo aggiornamento dei driver. Per questo motivo, è consigliato contattare il supporto ufficiale dell’azienda di Cupertino o, in alternativa, prenotare un appuntamento al Genius Bar presso l’Apple Store più vicino.

Galleria di immagini: MacBook Pro 2016: le foto

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni