QR code per la pagina originale

Windows 10 build 14986 agli Insider, le novità

Microsoft ha rilasciato la nuova build 14986 di Windows 10 per PC agli Insider; focus su Cortana e sul browser Edge.

,

Microsoft ha rilasciato la build 14986 di Windows 10 per PC a tutti gli iscritti al programma Windows Insider che hanno scelto l’opzione Fast Ring. Trattasi di una release che arriva dopo un lungo periodo di stop e che introduce tante interessanti novità. La prima riguarda Cortana che adesso dispone di un maggiore controllo sulle azioni del PC. Gli utenti, infatti, potranno spegnere il computer attraverso un semplice comando vocale. Microsoft, tuttavia, non ha reso disponibile solamente questo comando ma anche quelli che permettono di riavviarlo, bloccarlo, metterlo in standby e persino quelli che permettono di alzare ed abbassare il volume.

Solo gli utenti americani, invece, potranno utilzizare Cortana per gestire la musica attraverso le applicazioni di terze parti iHeartRadio e TuneIn Radio. Cortana, infine, aggiunge il riconoscimento musicale per gli utenti Cinesi ed il login attraverso Azure Active Directory (AAD). Miglioramenti anche per la Windows Game Bar. 19 nuovi giochi potranno essere seguiti in full screen. In questa nuova build Microsoft ha anche lavorato duramente per ottimizzare Windows Ink. Accontentando le richieste di molti utenti, la casa di Redmond ha introdotto la funzione “Screen Sketch” che permette di recuperare e di lavorare su di uno screenshot precedentemente modificato. Miglioramenti anche per quanto concerne gli strumenti di editing come nel righello e nella gestione dei colori della matita.

Per il browser Edge arrivano, inoltre, nuove estensioni. Migliorato anche lo strumento per l’accessibilità “Narrator“. Novità più di grafica che di sostanza per Windows Defender che adesso dispone di un look più coerente con la grafica di Windows 10. La nuova dashboard è ancora “work in progress” e ci sono alcuni elementi che non funzionano a dovere.

In questa nuova build arrivano anche miglioramenti all’editor del Registro e l’introduzione dei driver audio USB 2. ovviamente sono tantissimi i bug fix e le ottimizzazione di sistema. Tuttavia, trattandosi pur sempre di una build di sviluppo non mancano i problemi e dunque l’esortazione è quella di provarla solamente all’interno di macchine adibite ai test.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,