QR code per la pagina originale

Nokia D1C, prezzi tra 150 e 200 dollari

Il primo smartphone Android a marchio Nokia si distinguerà per qualità costruttiva e prezzo, non per la presenza di componenti di fascia alta.

,

All’inizio del mese, Nokia ha confermato il ritorno ufficiale sul mercato con nuovi smartphone Android. Il debutto avverrà probabilmente al Mobile World Congress 2017 di Barcellona con il Nokia D1C, del quale sono previste due versioni da 5 e 5,5 pollici. Arto Nummela, Chief Executive Officer di HMD Global, l’azienda che si occuperà della distribuzione mondiale, ha dichiarato che l’obiettivo è offrire dispositivi di qualità premium a prezzi competitivi.

I nuovi smartphone Nokia saranno disponibili in tutto il mondo fin dal primo giorno, ma HMD ha identificato alcuni “mercati chiave”, come l’India, considerati più importanti degli altri. Per soddisfare le richieste degli utenti che vivono nei paesi emergenti è necessario realizzare smartphone con una dotazione hardware adeguata, senza però superare una certa soglia di prezzo. Ecco perché il primo dispositivo a marchio Nokia non avrà specifiche di fascia alta. In base alle ultime indiscrezioni, le due varianti del Nokia D1C avranno uno schermo full HD (1920×1080 pixel) da 5 e 5,5 pollici, offerti rispettivamente a prezzi non superiori a 150 e 200 dollari.

Le altre differenze tra i due modelli dovrebbero essere la quantità di RAM (2 e 3 GB) e la risoluzione della fotocamera posteriore (13 e 16 megapixel). Le specifiche in comune sono il processore octa core Snapdragon 430, 16 GB di memoria flash, slot microSD, fotocamera frontale da 8 megapixel, connettività WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS e LTE. Il sistema operativo sarà sicuramente Android 7.0 Nougat.

Per quanto riguarda il telaio si ipotizza l’uso di alluminio, almeno per la cover posteriore. Il CEO di HMD ha promesso comunque un’elevata qualità costruttiva. Nummela ha inoltre dichiarato che sono in arrivo anche diversi feature phone. Nessuna conferma invece su un possibile smartphone di fascia alta che possa competere con gli attuali leader del mercato.

Fonte: Phone Arena • Notizie su: